Biocidio, piantumati alberi a Boscotrecase pensando all’Amazzonia.

0
106
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Alberi piantumati nell’isola ecologica per dare una risposta alla tragedia ambientale che ha colpito l’Amazzonia.

È il senso di “Ovunque c’è un albero c’è futuro”, iniziativa svoltasi a Boscotrecase (Napoli) e promossa dall’associazione eco culturale solidale “La Fenice vulcanica” in collaborazione con l’amministrazione comunale della città vesuviana.

Rappresentanti dell’associazione e dell’ente, insieme a componenti di altre realtà associative e semplici cittadini, si sono dati appuntamento all’isola ecologica per piantumare alcuni alberi, rispondendo così all’invito “fatto da Alejandro Jodorowsky – sottolinea la presidente dell’associazione La Fenice vulcanica, Angela Losciale – per equilibrare la tragedia amazzonica in tutto il mondo, al fine che ogni essere umano piantasse o seminasse un albero”. Sono stati piantumati alcuni alberi nelle aiuole dell’isola ecologica “con la speranza – prosegue Losciale – che anche altri luoghi sul territorio di Boscotrecase possano essere investiti da iniziative simili”. Presenti per il Comune gli assessori Francesco Monteleone e Annarita Campanile: “L’amministrazione – hanno detto i componenti della giunta guidata dal sindaco Pietro Carotenuto – oltre ad essere sempre vicina e partecipe alle iniziative delle associazioni, è particolarmente sensibile alle questioni ambientali. In particolare, è stata scelta per questa iniziativa l’isola ecologica perché si è voluto dare maggiore significato alla piantumazione, dimostrando che ovunque la natura può donare bellezza e dignità”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO