Controllo del territorio, sequestrate due imprese per sversamento di rifiuti.

0
332

Due esercizi commerciali e due auto sono state sequestrate in un’ Operazione di controllo straordinario nei territori di Villa Literno, Castel Volturno, Succivo, Caivano, Afragola, e Mariglianella nell’ ambito del contrasto ai roghi di rifiuti in Campania.

Tre persone sono state denunciate e tre multate per un importo di 9 mila euro.

Individuati due siti di sversamento di rifiuti tossici. A Villa Literno è stata sequestrata un’ azienda ittica di molluschi e crostacei estesa su circa 1500 mq per violazioni alla normativa sanitaria ed ambientale. Al titolare è stata sospesa l’autorizzazione alla vendita in quanto al suo interno sono stati trovati oltre 1480 kg di prodotti in pessime condizioni igienico-sanitarie e privi di riferimenti sulla tracciabilità.

Tre dei sei dipendenti lavoravano in nero. Sempre a Villa Literno è stata sequestrata una autocarrozzeria con annessa area privata che era occupata da rifiuti pericolosi. Oli combusti e vernici che venivano scaricati direttamente nella rete fognaria.

LASCIA UN COMMENTO