Inquinamento a Posillipo, individuati scarichi abusivi da Polizia Municipale.

0
120

La Polizia Municipale di Napoli ha scoperto alcuni impianti fognari che scaricavano liquami direttamente nello specchio d’acqua antistante la Baia dei Due Frati, nel mare di Posillipo.

Gli agenti del Reparto di Tutela Ambientale si sono recati nella zona dopo la segnalazione di alcuni residenti che denunciavano la presenza di odori molesti.

Grazie all’uso di ‘polveri traccianti’ è stata scoperta l’origine delle acque reflue – alcuni edifici che si trovano tra via Petrarca 129 e via Manzoni – e anche la destinazione, il mare di Posillipo.

Gli agenti del Reparto Ambientale sono al lavoro per individuare i numerosi fabbricati collegati alla condotta fognaria abusiva, interrompere l’immissione in mare dei liquami e sanzionare eventuali irregolarità. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO