Rifiuti, a gennaio toccata quota 40,1% di differenziata.

0
303
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Nel mese di gennaio 2019 la città di Napoli è arrivata al 40,1 per cento di raccolta differenziata.
Il dato è stato reso noto dal sindaco, Luigi de Magistris, in occasione dell’illustrazione del nuovo contratto di servizio tra Amministrazione comunale e Asia (Azienda di Igiene urbana) che ha durata quindicennale.

“É un risultato memorabile – ha affermato il sindaco – e ricordo a tutti che è stato raggiunto avendo il 50 per cento di personale in meno rispetto all’Amministrazione che ci ha preceduti, nonostante i tagli ripetuti dei governi che arrivano a circa un miliardo e mezzo e nonostante i vincoli normativi a cui siamo sottoposti”.

Nel contratto di servizio – come sottolineato – “si supera la filiera esclusiva costituita da inceneritori, discariche e cave e si va verso compostiere di comunità, piccoli impianti di compostaggio, isole ecologiche, multimateriale rompendo quella declinazione di chi non vuole fare nulla”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO