Terra dei fuochi, 200 militari dal Ministero della Difesa.

0
667
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

“Come Ministero della Difesa abbiamo messo a disposizione per la Terra dei Fuochi 200 militari, in particolare 100 carabinieri che saranno usati per le indagini e 100 soldati dell’Esercito che verranno dislocati sul territorio per l’operazione Strade Sicure. Ci sono poi i nostri satelliti e i droni per i controlli dall’alto”.

Lo ha ricordato il ministro della Difesa Elisabetta Trenta, che oggi ha partecipato a Caserta, presso la caserma Ferrari Orsi sede della Brigata Bersaglieri Garibaldi, ad un incontro con circa 300 studenti degli istituti superiori. L’iniziativa rientra in un ciclo di conferenze organizzate dal ministero della Difesa in diverse scuole del Paese, per raccontare il lavoro delle Forze armate italiane, a cento anni dalla fine della Grande Guerra.

“Il nostro ministero – ha proseguito – sta lavorando insieme agli altri dicasteri perchè siamo convinti che lo Stato debba vincere sull’illegalità. Spero che voi ragazzi diventiate combattenti per la legalità”.

LASCIA UN COMMENTO