Facebook, tonfo a Wall Street, -19%.

0
99

Un tonfo così, forse Mark Zuckerberg non lo aveva mai visto. Ieri a Wall Street Facebook ha subito il più grande crollo in un solo giorno, perdendo il 19% a 176,26 dollari per azione. Una caduta, quella sul listino del Nasdaq, provocata in parte dall’annuncio di un rallentamento dei ricavi di crescita ma anche dai problemi di privacy legati al caso di Cambridge Analytica che hanno gravato sulla crescita degli utenti e abbassato la traiettoria delle entrate del colosso di Menlo Park. L’ultimo affondo di Facebook in un unico giorno, scrive la Cnn, si era registrato il 27 luglio 2012, quando il titolo era sceso dell’11,7%. (AdnKronos)

LASCIA UN COMMENTO