Green Game – A scuola di riciclo, il progetto parte martedì 9 da Caserta.

0
116

Partirà martedì 9 ottobre da Caserta “Green Game – A scuola di riciclo” il Progetto Didattico dei Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi in Alluminio (Consorzio Cial), Carta e Cartone (Consorzio Comieco), Plastica (Consorzio Corepla), Vetro (Consorzio Coreve) e Acciaio (Consorzio Ricrea).

Giunto alla 6^ edizione, Green Game approda nelle scuole della Campania per mettere alla prova i ragazzi delle classi 1^ e 2^ degli Istituti Superiori Secondari di Secondo Grado sui temi della raccolta differenziata, del riciclo e più in generale della sostenibilità ambientale.

Obiettivo primario del progetto è quello di inquadrare le problematiche legate allo smaltimento dei rifiuti in termini generali per poi puntare l’attenzione sulle possibilità di ridurre la produzione di rifiuti, anche attraverso il riutilizzo dei materiali e sull’importanza di effettuare una corretta raccolta differenziata.

L’iniziativa coinvolge le giovani generazioni attraverso un metodo didattico innovativo che coniuga apprendimento e divertimento. Grazie alla presenza di un esperto, Alvin Crescini, che in un primo momento incontrerà i ragazzi trasferendo nozioni pratiche e sciogliendo i dubbi quotidiani su questo argomento, i ragazzi si metteranno in gara attraverso il quiz con tanto di domande multi-risposta sul megascreen e pulsantiere con cui rispondere.

La raccolta differenziata ed il rispetto dell’ambiente diventano quindi materia di studio: seguendo un pratico ed innovativo progetto didattico, attraverso il confronto ed anche il divertimento.

Un game da grandi numeri che coinvolgerà oltre 50 Istituti Scolastici con la partecipazione di oltre 12mila studenti, un importante progetto che ha lo scopo di divertire ma soprattutto di insegnare le buone pratiche ai giovanissimi.

Le classi che otterranno i punteggi più alti all’interno della Scuola accederanno alla Finalissima Regionale prevista a dicembre.

Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea sono Consorzi nazionali no profit, nati per volontà di legge e si occupano su tutto il territorio italiano di garantire l’avvio al riciclo degli imballaggi raccolti dai Comuni italiani tramite raccolta differenziata. In Italia, mediamente, ogni anno, si producono circa 11 milioni di tonnellate di rifiuti di imballaggio. Di questi, il sistema dei Consorzi nazionali ne recupera oltre il 78%, vale a dire: 3 imballaggi su 4.

Green Game è patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, e da Regione Campania.

Tutte le informazioni sul sito www.greengame.it e sul profilo Facebook “Greengameitalia

LASCIA UN COMMENTO