La formazione per i docenti che pone al centro le relazioni, giovedì 28 a Villa Doria d’Angri a cura dell’Università Parthenope.

0
637
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Giovedì 28 febbraio 2019, presso l’università “Parthenope” di Napoli, nella splendida cornice di Villa Doria d’Angri, in via Petrarca 80, si terrà, a partire dalle 15.30, un evento convegno con scuole campane che hanno partecipato al Progetto R.E.C (Competenze Relazionali e Emozionali a scuola), approvato dal programma Erasmus Plus – Partenariati strategici nell’ambito scuola (Codice Progetto: 2017-1-IT02-KA201-036763).

L’Istituto di Psicoterapia di Napoli è capofila del progetto, nel quale sono coinvolti tra i partner, oltre l’Università “Parthenope”, anche la Bulgaria, la Romania, la Slovenia e la Norvegia. 

Il Progetto, in via sperimentale, attraverso il Modello di Articolazione Intersistemica cornice teorica di riferimento dell’I.P.R., ha dato il via ad un percorso formativo rivolto ai docenti, dando spazio al lavoro sulle competenze relazionali ed emozionali nella relazione educativa, coerentemente  alle declinazioni nazionali degli orizzonti europei, in tema di costruzione di un ambiente di apprendimento positivo ed empatico.

Tale formazione ha coinvolto 13 scuole campane, 18 gruppi di docenti e trova il suo coronamento in questo conclusivo evento, che prevede la consegna degli attestati finali in un occasione di scambio, confronto e testimonianza dell’esperienza da parte dei principali protagonisti, i docenti.

All’evento, interverranno oltre al Prof. Luigi Baldascini (Psichiatra, Psicoterapeuta, Direttore I.P.R.), alla Prof.ssa Antonia Cunti (coordinatrice per l’università Parthenope) e alla dr.ssa Letizia Servillo (coordinatrice R.E.C per l’I.P.R), i formatori, i dirigenti scolastici e gli insegnanti che hanno preso parte al Progetto. Per i saluti istituzionali, saranno presenti, oltre al Rettore, prof. Alberto Carotenuto, il Direttore del Dipartimento di Scienze motorie e del benessere, prof. Andrea Soricelli, il Garante regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza, prof. Giuseppe Scialla, e l’Assessore all’Istruzione e alla Scuola del Comune di Napoli, dott.ssa Annamaria Palmieri.

LASCIA UN COMMENTO