Premio Dorso 2017 al Prof. Luigi Califano per la sezione Università, al Prof. Enrico Malato per la sezione Cultura.

0
49

Va al federiciano Luigi Califano il premio “Guido Dorso2017 per la sezione ‘università‘.

Luigi Califano, classe ’59, specialista in Chirurgia Maxillo-Facciale e in Chirurgia Plastica, è Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia Federico II di Napoli dal 2014. È docente di Chirurgia Maxillo-Facciale presso l’Università Federico II e svolge la sua attività didattica presso il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, il Diploma Universitario in Logopedia e presso numerose scuole di Specializzazione. Molteplici le cariche che ha ricoperto e che attualmente ricopre, tra queste, dal 2003 è direttore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Maxillo Facciale della Federico II.

Dal 2005 è membro del Reviewing committee dell’International Journal of Oral nd Maxillofacial Surgery. Nel 2012 stato nominato direttore del DAS di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo Facciale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II e nel 2013 Vice Direttore del dipartimento di Neuroscienze, scienze della riproduzione ed odontostomatologiche dell’Università Federico II, direttore del DAI Testa-Collo dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II ed è stato eletto Presidente della Società Italiana di Chirurgia Maxillo-Facciale. Dal 2014 è vicepresidente della Conferenza Permanente dei Presidenti delle Scuole di Medicina e Chirurgia. Dal 2015 è componente della Commissione Nazionale per la Formazione continua AGENAS.

L’attività scientifica è rivolta ad argomenti riguardanti la Chirurgia Maxillo-Facciale. I risultati delle ricerche eseguite sono stati oggetto di oltre 200 pubblicazioni su importanti riviste scientifiche nazionali ed internazionali o sono stati esposti a convegni nazionali ed internazionali.

Altro federiciano insignito del premio Dorso 2017 per la sezione ‘cultura‘ è Enrico Malato, professore emerito di letteratura italiana dell’Università di Napoli Federico II, ‘benemerito della cultura‘ con ‘Diploma di 1a classe’ e medaglia d’oro del Presidente della Repubblica.

Enrico Malato si è occupato di vari aspetti, momenti, figure della tradizione letteraria italiana dalle origini all’Ottocento e di problemi di teoria e di metodologia della ricerca letteraria, linguistica e filologica. Tra i numerosi incarichi che ha rivestito e che riveste è presidente del Centro Pio Rajna, Centro studi per la ricerca letteraria, linguistica e filologica, e delle Commissioni Scientifiche preposte alle Edizioni Nazionali dei Commenti danteschi e delle opere di Niccolò Macchiavelli e di Pietro Aretino. E’ vicepresidente della Casa di Dante in Roma ed è direttore di numerose collane editoriali, di periodici, di una ‘Storia della letteratura italiana‘ in 14 volumi. Ha ideato e promosso una ‘Nuova edizione commentata delle Opere di Dante – Necod‘.

I premi “Guido Dorso“, promossi dall’omonima associazione presieduta da Nicola Squitieri Saranno consegnati giovedì 12 ottobre 2017, alle 16, presso la sala Zuccari di palazzo Giustiniani, a Roma.

L’iniziativa – patrocinata dal Senato della Repubblica, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e dall’Università degli studi di Napoli Federico II – segnala dal 1970 contestualmente giovani studiosi del nostro Mezzogiorno e personalità del mondo istituzionale, economico, scientifico e culturale che “hanno contribuito con la loro attività a sostenere le esigenze di sviluppo e di progresso del Sud“.

Destinatari quest’anno per le varie sezioni della 38° edizione sono: Alessandro Pajno,presidente del Consiglio di Stato; Luciana Lamorgese, prefetto di Milano (istituzioni); Enrico Malato, professore emerito di letteratura italiana dell’Università di Napoli Federico II (cultura); Maria Saponari, Istituto per la protezione sostenibile delle piante del Cnr-Bari (ricerca); Luigi Califano, presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Napoli Federico II (università); Nicola Benedetto, presidente B.B.C. SpA – Pisticci (imprenditoria privata); Franco Di Mare,giornalista e scrittore (giornalismo); Ornella Fasano (tesi di laurea).

La targa di rappresentanza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, destinata alla 38ma edizione del premio è stata quest’anno conferita dall’Associazione Dorso all’Istituto Telethon di Genetica e Medicina Tigem.

La cerimonia sarà trasmessa in diretta streaming sul canale del Senato e sul canale dell’Associazione Dorso

LASCIA UN COMMENTO