Renato Carpentieri ed Andrea Renzi presentano Bartleby e Samsa mercoledì 6 a San Marcellino e Festo.

0
59

Due grandi attori, Renato Carpentieri e Andrea Renzi, offrono alla Federico II una ‘strenna’ esclusiva.

Mercoledì 6 dicembre alle 17, nella cornice della Chiesa dei Santi Marcellino e Festo, due personaggi-chiave della modernità, Bartleby, lo scrivano di Melville che ‘preferirebbe di no’, e Gregor Samsa, l’impiegato di Kafka che si risveglia metamorfosato in scarafaggio, si sfideranno in un inedito duello di parole e di gesti.

Il duplice reading, che sarà aperto dagli indirizzi di saluto del Prorettore dell’Ateneo federiciano, Arturo De Vivo, e del Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici, Edoardo Massimilla, e dalle introduzioni dei curatori dell’‘Opificio di Letteratura Reale’ Francesco de Cristofaro e Giovanni Maffei (insieme a tre giovani ricercatori dell’équipe: Elisabetta Abignente, Emanuele Canzaniello e Marco Viscardi), sarà l’occasione per festeggiare i risultati dell’ultimo ciclo dell’Opificio, dedicato alla Borghesia (né è un caso che fra tali risultati figuri un volume appena edito da Donzelli, Il borghese fa il mondo, che s’incardina proprio sul principio dell”accoppiamento giudizioso’ tra alcuni classici della letteratura moderna).

Ma si tratterà anche di una sorta di anteprima degli appuntamenti che F2 Cultura ha in serbo per 2018: in cui prestigiose prove d’attore si incroceranno a un viaggio che farà tappa nei luoghi storici e maggiormente rappresentativi dell’Università di Napoli Federico II.

L’ingresso all’evento è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

 

LASCIA UN COMMENTO