Castellammare, si vota il 10 giugno,

0
80

Con il decreto del ministro dell’Interno, Marco Minniti, è stata fissata la data delle elezioni comunali 2018, per il rinnnovo dei Consigli comunali e la scelta dei sindaci. Si voterà domenica 10 giugno, con eventuale turno di ballottaggio il 24 giugno.

Si vota anche a Castellammare di Stabia, comune con oltre 66.000 abitanti, uno dei più popolosi dell’intera regione.

Le nuove elezioni sono state indette dopo che il Sindaco in carica, Antonio Pannullo, esponente del Pd, è stato comississariato lo scorso 21 febbraio in seguito alle dimissioni presentate dalla maggioranza dei consiglieri comunali.

Pannullo non sarà ricandidato.

Il centrosinistra candida Massimo De Angelis, il centrodestra Gaetano Cimmino, il Movimento 5 Stelle Francesco Nappi.

Questi i candidati sindaco, con le rispettive liste a sostegno, alle Elezioni Comunali 2018 di Castellammare di Stabia:

Gaetano Cimmino (Udc-Rivoluzione Cristiana, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega Salvini Campania, Gaetano Cimmino Sindaco, Adesso Basta, Solo per Castellammare)

Andrea Di Martino (Essere Stabia, Progetto Stabia, Stabia al Centro, Bene Comune, Stabia Giovani, Stabia Cambia, Percorso Civico, Partito della Città)

Massimo De Angelis (Partito Democratico, De Angelis Sindaco, Uniti per Stabia, Campania Libera, Stabia in progress)

Francesco Nappi (Movimento 5 Stelle)

Tonino Scala (Liberi e Uguali).

L’elezione del Sindaco prevede però il ballottaggio nel caso che nessuno dei candidati a Sindaco raggiunga il 50% dei voti, e pertanto innanzitutto occorrerà vedere chi saranno i due candidati che si sfideranno al secondo turno e dove confluiranno i voti dei candidati esclusi con eventuali apparentamenti (peseranno anche le dinamiche in atto a livello nazionale, con la formazione del Governo a maggioranza M5S-Lega).

 

LASCIA UN COMMENTO