Francis Bacon. Transformation. La mostra dal 20 maggio a Villa Fiorentino a Sorrento.

0
457

Mercoledì 16 maggio, alle ore 10.30, nelle Sale Pompeiane del Palazzo Reale di Napoli, si terrà la conferenza stampa di presentazione della mostra “Francis Bacon. Transformation”, in programma dal 20 maggio al 21 ottobre a Villa Fiorentino, a Sorrento.

Attraverso immagini inedite, dipinti, scatti fotografici privati e disegni, tutti parte della raccolta del collezionista Barry Joule, che ha affiancato l’artista per oltre 14 anni, l’esposizione racconterà Bacon non solo come creativo ma anche come uomo. E lo farà partendo dalle sue parole: “La mia arte non è violenta. È la vita che è violenta”.

Barry Joule, figura riservata e misteriosa che da sempre incuriosisce il panorama artistico internazionale, racconterà del suo primo incontro con Francis Bacon, della loro amicizia e anche dell’estro che caratterizzava la quotidianità dell’artista. Ricorderà ancora, del loro soggiorno napoletano che, riferendosi al compagno di viaggio, descrive sempre così: “Si innamorò della città dopo aver trascorso tre giorni a visitarne i musei”.

La mostra è patrocinata dal Comune di Sorrento e dalla Fondazione Sorrento e promossa ed organizzata dall’artstudiopaparo.

All’incontro prenderanno parte il curatore della mostra, Barry Joule, il Soprintendente all’Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli, Luciano Garella, il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, l’amministratore delegato della Fondazione Sorrento, Gaetano Milano e rappresentanti di artstudiopaparo che illustreranno l’esposizione ed il progetto di allestimento e didattico.

La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, mentre sabato e domenica sarà prolungata fino alle ore 21.

Per informazioni e prenotazioni sarà possibile contattare il numero 0818782284 o consultare il sito www.baconsorrento.it

LASCIA UN COMMENTO