Terapia dell’orto, convenzione tra Comune di pozzuoli ed Asl na 2 Nord per orti terapeutici.

0
79

L’amministrazione comunale di Pozzuoli ha sottoscritto una convenzione con l’Asl Napoli 2 Nord per la realizzazione degli “orti terapeutici” in un’area comunale attigua al Servizio di Igiene Mentale di via Antonino Pio al Rione Toiano. Gli “orti terapeutici” sono destinati ai pazienti con fragilità psicologiche ed emotive per permettere loro di trovare un po’ di benessere tra il verde insieme ad altre persone.

L’attività di coltivazione sarà di supporto alle consuete terapie che gli psicologi e i professionisti dell’Asl Napoli 2 Nord già mettono in campo per i loro degenti. Gli “orti terapeutici” si vanno ad aggiungere agli “orti urbani” e agli “orti didattici” già attivi sul nostro territorio.

“Siamo fieri ed orgogliosi di dar vita a questo progetto innovativo sul nostro territorio – dichiara il sindaco Vincenzo Figliolia – L’iniziativa ha un duplice scopo: da un lato favorire il benessere psicofisico di cittadini più vulnerabili, dall’altro rendere fruibili spazi verdi altrimenti inutilizzati”.

“Questa è la dimostrazione che il verde e l’ambiente sono polivalenti a tal punto da arrivare ad avere anche un potere terapeutico – aggiunge l’assessore all’Ambiente Fiorella Zabatta, che questa mattina ha sottoscritto l’atto in Comune –. L’orto ha l’obiettivo di favorire e di velocizzare i tempi di recupero del paziente, migliorandone anche la qualità dell’intervento.Ringrazio il dottor Walter Di Munzio per la disponibilità dimostrata e per l’alta professionalità e la dedizione  che profonde nell’esercizio della suo lavoro”.

LASCIA UN COMMENTO