27 gennaio Giornata della Memoria, le iniziative a Napoli.

0
81

T-779985123a60a99ef7f021fa0f1bbb8c-710x451Il 27 gennaio si celebra in tutta Italia il Giorno della memoria, istituito con la legge 211 del 20 luglio 2000 “al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati”.

Queste le dichiarazioni dell’Assessore alla Cultura del Comune di Napoli Nino Daniele.

Sono fiero, come cittadino e come Assessore alla Cultura del Comune, del sentimento profondo di partecipazione e di condivisione con il quale la nostra città promuove le iniziative per la Giornata della Memoria. E sono lieto di poter annunciare, a nome dell’Amministrazione comunale, le iniziative previste per quest’anno. Perché rinnovare la memoria della storia passata ci aiuta a conoscere le nostre radici ed a comprendere il presente. Rinnovare la memoria del dolore e delle persecuzioni subite dagli inermi e dagli innocenti ci richiama al dovere della responsabilità e della solidarietà e rende più umana la nostra vita. Rinnovare la memoria dell’ingiustizia subita da intere comunità umane e culminata nei campi di sterminio, ci ammonisce a non consentirla mai
più.
Con la memoria rivolta all’Olocausto ed il pensiero alle cronache drammatiche dei nostri giorni, vogliamo che la nostra Città, tutta insieme, rinnovi la volontà di essere una comunità accogliente e solidale, nella quale persone di culture, origini, fedi diverse possano vivere insieme e costruire un futuro di comprensione, di libertà e di pace.
Celebriamo dunque questa giornata, nel segno dell”affetto della Città per la Comunità ebraica napoletana e per tutte le altre vittime della persecuzione razzista e nazista e della comune responsabilità per i tanti popoli e le tante persone che subiscono ancora oggi violenze ingiustizie e guerre”
.

Giornata della Memoria anche dei 500.000 Rom sterminati nei campi di concentramento.

Dal genocidio all’emarginazione.
Maschio Angioino – Antisala dei Baroni
27 gennaio 2015, ore 16.00
Preleva il programma

Memoriae 2015
Martedì 27 gennaio, cerimonia di consegna dei riconoscimenti “Stelle di David”

Sala dei Baroni del Maschio Angioino
27 gennaio  ore 11.00
Preleva il programma
Leggi il comunicato della conferenza stampa del 23 gennaio
Preleva la locandina

Appuntamenti in occasione della Giornata della Memoria organizzati dalla Municipalità 5

27 gennaio 2015, seduta di Consiglio Municipale in ricordo di Sergio De Simone
1 febbraio 2015, concerto per mantenere vivo il ricordo della SHOAH
Vai alla pagina delle iniziative

 

 

LASCIA UN COMMENTO