Anche la Città Metropolitana di Napoli al Salone Mondiale dell’UNESCO a Siena.

0
92

La Città Metropolitana di Napoli al Salone Mondiale dell’Unesco.

Il Centro Storico di Napoli, i siti archeologici di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata, Nola con i suoi Gigli, ma anche Cimitile, Pozzuoli, Bacoli e le buffer zone: le meraviglie della Città metropolitana in vetrina a Siena dal 22 al 24 settembre.

Si è tenutai venerdì, 15 settembre, alle ore 11, nella Sala Consiliare di Santa Maria la Nova, la conferenza stampa di presentazione della partecipazione della Città Metropolitana di Napoli al World Tourism Unesco (WTU), il Salone mondiale dei Siti Unesco, in programma a Siena dal 22 al 24 settembre prossimi.

L’occasione è servita a mettere in vetrina, davanti agli occhi del mondo, non solo i siti dell’area metropolitana che hanno già ricevuto il prestigioso sigillo, ma anche le loro buffer zone e quelli che aspirano ad averlo.

Alla conferenza stampa hanno partecipato tra gli altri:

L’’assessore al turismo della Regione Campania Corrado Matera, i Sindaci dei comuni interessati al progetto, Elena Coccia Consigliere delegato ai siti Unesco, l’Ambasciatore Caruso consigliere delegato Regione campania siti Unesco, i rappresentati della sovrintendenza di Napoli e Pompei.

Durante l’incontro con la stampa ssono stati presentati anche i volumi “Intinerari Metropolitani” e “Il Cammino dei Teatri” che verranno distribuiti  Salone Mondiale dell’Unesco.

LASCIA UN COMMENTO