Art33, il primo hub culturale napoletano, inaugurazione domenica 30 a San Giovanni a Teduccio.

0
1123

Domenica 30 settembre 2018 alle ore 18.00 si terrà l’inaugurazione di Art33, Centro delle Arti per la Comunità, in via Bernardino Martirano 17 a San Giovanni a Teduccio, presso gli spazi riqualificati dell’ex edificio scolastico SMS Giotto-Monti.

Art33 è un centro di produzione e promozione artistico-culturale, collocato nella zona est di Napoli, che prende forma dalla rigenerazione di alcuni spazi di un ex edificio scolastico, la scuola media Giotto – Monti, e che ingloba l’ormai famoso Nest, Napoli est teatro.

Partendo da un forte legame con la dimensione locale, il Centro intende attivare processi di inclusione sociale, rigenerazione urbana e innovazione culturale, per dar vita ad un nuovo modello di sviluppo territoriale delle periferie.

Con la sua sala teatro, le sale prova, gli spazi espositivi e dedicati al coworking, Art33 rappresenta il primo hub culturale della città, un luogo di sperimentazione, di innovazione e di creazione, capace di favorire l’incontro dei giovani, del loro potenziale creativo e della loro voglia di investire nell’arte.

 

L’idea comincia a prendere forma nel 2010 a partire dalla palestra della scuola dismessa Giotto – Monti di via Bernardino Martirano. Dopo la prima fase di riqualificazione e rifunzionalizzazione ad opera della Compagnia Nest e dell’Associazione Gioco Immagine e Parole, al fine di trasformare spazi di istruzione in luoghi di creazione, nasce il Nest Napoli est Teatro.

Nel 2015, l’associazione Gioco Immagine e Parole vince l’avviso pubblico “Giovani per la valorizzazione dei beni” con il progetto “giovaniartistixgiovaniutenti”, cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. Si costituisce, così, un gruppo di giovani che progetta e sperimenta, attorno al Nest, un nuovo modello di sviluppo territoriale e di costruzione di reti. Vengono riqualificati e allestiti appositi spazi e attivati percorsi formativi relativi alle maestranze tecniche necessarie alla realizzazione e diffusione di un prodotto artistico e/o culturale: nasce Art33, il luogo che non c’era, volto a sostenere la promozione e la produzione artistico-culturale dei più giovani.

 

Il 30 settembre, data in cui ricorre anche il 75° anniversario delle Quattro giornate di Napoli, il centro, simbolo di una nuova resistenza e rigenerazione urbana, sarà presentato così al quartiere, alle Istituzioni e alle altre associazioni e realtà del territorio, in una serata di festa e condivisione in attesa di tutte le attività e iniziative che da ora in poi animeranno Art 33, il luogo che non c’era.

 

www.art-33.it

Info e contatti:

info@art-33.it

+39 338 2376132 Mariarosaria Teatro

Facebook: Art33-CulturalHub

LASCIA UN COMMENTO