Autisti Anm non idonei a guidare i bus ma idonei a far sport.

0
121

Non idonei per condurre un autobus, ma adatti a insegnare fitness, sciare, andare in bicicletta: sono alcuni dei non idonei dell’Anm, Azienda napoletana mobilità – azienda dei trasporti di Napoli sull’orlo del fallimento – che risultano impossibilitati a guidare un pullman, ma poi svolgerebbero altre attività, anche di esercizio fisico.

Sono, in particolare, autisti che “hanno problemi tali da non poter stare più al volante, sono stati spostati dietro le scrivanie ma hanno mantenuto lo stesso stipendio (più alto) riservato a chi guida per davvero”.

Su Fb le immagini di lavoratori che sciano e altri fanno gli istruttori.
Sull’Anm, partecipata del Comune di Napoli, sono ancora in corso le trattative per un Piano di risanamento che potrebbe evitare il fallimento dell’azienda.

Nei giorni scorsi, per affrontare la situazione, si è tenuto un vertice prima in Prefettura, poi a Palazzo San Giacomo, sede del Comune, tra amministrazione, azienda e sindacati. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO