Bambino cinese si ferisce al volto con botti. Padre denunciato dai Carabinieri.

0
50

La sede dei carabinieri ad AostaUn bimbo cinese di 11 anni si è ferito al volto con i giochi pirici comprati da padre che è stato denunciato dai carabinieri per lesioni colpose: è successo a Casamarciano (Napoli).

Il bambino è stato portato d’urgenza al Pronto Soccorso dell’ospedale di Nola (Napoli) e poi trasferito nell’ospedale Pediatrico Santobono di Napoli.

I medici gli hanno diagnosticato “trauma facciale con lesioni dermo-epidermiche superficiali e profonde al volto”: 15 giorni di prognosi. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO