Carabinieri scoprono giro di usura gestito da 2 donne a Sant’Antimo.

0
75

usuraieDue donne accusate di usura dai carabinieri della tenenza di Sant’Antimo per usura aggravata in concorso.

Si tratta di Maria Grazia Ziccardi, 43enne e Francesca Di Biase, 35enne.

Nel corso di una perquisizione domiciliare i militari dell’arma hanno trovato e sequestrato i libri mastri con soprannomi e cifre di denaro.

Il tasso di interesse applicato, secondo quanto riferiscono i carabinieri, variava dal 40 all’80%.

Tra le vittime anche pensionati o disoccupati. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO