Casandrino, istituito tavolo tecnico per problema allagamenti.

0
65

conferenza di servizi casandrinoLa problematica degli allagamenti a Casandrino è stata al centro della conferenza di servizi convocata dal sindaco della cittadina a Nord di Napoli, Antimo Silvestre, e ha dato i suoi frutti.

Sottoscritto un verbale nel quale i presenti si sono impegnati a fare tutto quanto in loro potere per porre fini alla grave problematica e, contestualmente, è stato istituito un tavolo tecnico al quale siederanno i rappresentati dei quattro comuni coinvolti: Casandrino, Sant’Antimo, Grumo Nevano e Melito di Napoli

E’ stata un’attenta discussione, alla quale hanno preso parte il sindaco di Sant’Antimo Francesco Piemonte accompagnato dai tecnici del suo comune; l’assessore Cecere per Melito; Di Gennaro per la Acquedotti Scpa; l’architetto Miele per il comune di Grumo Nevano; i Consiglieri Regionali Nicola Marrazzo e Armando Cesaro. Ad introdurre i lavoro, il sindaco di Casandrino Silvestre che dopo aver fatto sunto di quanto realizzato fino ad ora dalla sua amministrazione per risolvere la grave situazione, ha mostrato un filmato degli allagamenti. Sul tavolo c’è un finanziamento della regione Campania di 4,5 milioni di euro che vanno spesi prima che vadano persi, per farlo però è necessario che ci siano, da parte degli enti interessati, i nulla osta di competenza per poter procedere.

Per la fine della prossima settimana sarà convocato il tavolo tecnico. Nel frattempo la progettazione approntata dal comune di Casandrino sarà trasmessa agli enti coinvolti.

Per il comune di Casandrino erano presenti anche i rappresentanti della minoranza ed il presidente del consiglio Nicola Chiacchio che ha moderato i lavori.

LASCIA UN COMMENTO