Caso De Luca: colpa di Mastursi. Il CSM e la Cassazione aprono un fascicolo sulla Scognamiglio ed il Tribunale la trasferisce ad altra sezione.

0
53

Campania: De Luca e altri 6 indagati per concussione”Sicuramente è stato un comportamento sbagliato ed infatti non c’è più”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, sull’atteggiamento del suo ex collaboratore, Nello Mastursi, che non lo ha avvisato di aver avuto una perquisizione. ”Probabilmente qualcuno aveva voglia di fare un po’ di millantato credito”, ha riferito lo stesso De Luca.

Il Pg della Cassazione Pasquale Ciccolo ha avviato accertamenti preliminari su Anna Scognamiglio, il giudice del tribunale di Napoli, finita al centro dell’inchiesta che ha coinvolto il governatore della Campania Vincenzo De Luca.

Il presidente del tribunale di Napoli Ettore Ferrara ha disposto il trasferimento ad altra sezione del giudice Anna Scognamiglio, indagata nell’inchiesta che ha coinvolto il governatore De Luca.

Il Comitato di presidenza del Csm, inoltre, ha disposto l’apertura di una pratica per incompatibilità ambientale e funzionale a carico del giudice.

“Come è accaduto per il caso Palermo saremo velocissimi nei limiti che ci consentono le norme in vigore” assicura il vice presidente del Csm Legnini.”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO