Caso De Luca, nuova segreteria Pd.

0
133
Da sinistra, il candidato Marco Di Lello (Psi), il segretario regionale del Pd, Assunta Tartaglione, il presidente regionale del Pd, Stefano Graziano, il candidato Andrea Cozzolino (Pd), durante la presentazione ufficiale nella sede regionale del Pd della Campania dei candidati alle primarie per la presidenza della regione, Napoli, 27 febbraio 2015. ANSA/ CIRO FUSCO

“Abbiamo lavorato con grande responsabilità per il rilancio dell’azione politica del Pd sottolineando l’importanza di costruire un rapporto diverso tra il partito e il presidente della Regione De Luca, riportandolo nella dialettica normale nel rapporto che ci deve essere tra presidente e suo partito. Ci vuole un cambio di passo”.

Lo dice il segretario del Pd campano Assunta Tartaglione al termine della riunione di consiglieri regionali, parlamentari, europarlamentari e dirigenti del partito.

Una segreteria snella, di 6-7 elementi, che comprenda i big del partito in Campania e possa assumere rapidamente delle decisioni: è questa la prospettiva su cui sta lavorando in queste ore Assunta Tartaglione, segretario regionale del Pd in Campania, che prepara il nuovo esecutivo regionale dopo aver azzerato quello vecchio in seguito all’inchiesta che ha coinvolto il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. La nuova segreteria dovrebbe essere varata “a stretto giro”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO