Chalet Ciro lancia la Zeppola Cassata.

0
273

Fritte e farcite con una deliziosa crema di ricotta, canditi e granella di pistacchi: è la zeppola cassata, l’ultima golosa novità preparata dai maestri pasticceri dello Chalet Ciro, a Mergellina, in occasione della Festa del papà.

A Napoli non è San Giuseppe senza le zeppole ed è tutto pronto allo Chalet Ciro per allietare il palato in occasione del 19 marzo, dove dietro le vetrine della pasticceria deliziose e sontuose zeppole cassata si alternano alla versione più classica della pasta choux, farcita con crema pasticcera e amarene sciroppate, preparate nella versione più conosciuta della ricetta.

«A Napoli festeggiamo questa ricorrenza – dice Antonio De Martino, titolare dello Chalet Ciro –, con uno dei dolci più rappresentativi e tanto amato dai napoletani e non solo, il famoso bignè, fritto o al forno, con crema e amarene. Abbiamo cominciato da giorni la produzione di meravigliose zeppole e introdotto nella nostra pasticceria una variante con la ricotta per soddisfare anche i gusti più esigenti, un inno alla Sicilia e ai suoi sapori tradizionali».

Dolce tipico dell’Italia meridionale, la zeppola assume un’impronta diversa a seconda della regione, città o provincia nella quale è preparata. L’impasto soffice, la crema morbida e setosa, il segreto della zeppola Chalet Ciro è tutto nell’equilibrio delle migliori materie prime utilizzate. Fritta ma non unta, croccante ma non secca, è un bignè eccellente che, senza assorbire troppo olio, resta asciutto, bello e delicato che si scioglie in bocca.

LASCIA UN COMMENTO