Decò conferma la sua presenza a Futuro Remoto come main sponsor dell’isola Agrifood.

0
75

Oltre 230 mila persone in soli 4 giorni hanno affollato nel 2016 i padiglioni di Futuro Remoto. La più grande e consolidata piattaforma regionale di social innovation d’Europa torna quest’anno con la sua XXXI edizione in Piazza del Plebiscito a Napoli dal 25 al 28 maggio. Insieme a lei torna anche la produttiva collaborazione tra Città della Scienza e Decò, uno dei principali protagonisti della scorsa edizione. Alla base dell’intesa triennale tra queste due importanti realtà campane c’è la volontà di unire le forze per far emergere e valorizzare le grandi eccellenze del territorio.

Per la XXXI edizione di Futuro Remoto 12 temi e 9 padiglioni riempiono Piazza del Plebiscito, a Napoli. Decò è presente come Main Sponsor nell’isola AGRIFOOD. Futuro Remoto è una festa della scienza, dell’innovazione, dell’arte e della cultura, dedicata quest’anno alle CONNESSIONI, macrotema portante dell’intera manifestazione. In questo contesto, e in linea con il suo core brand, Decò si concentra sulla filiera alimentare con la collaborazione di Barilla e Berna. Passando dai percorsi di filiera produttiva al percorso di filiera di distribuzione, fino alle tavole dei consumatori.

Decò, per tutta la durata della manifestazione, all’interno del padiglione n.9 AGRIFOOD, gestisce attività e presenta laboratori per grandi e piccini. Previste degustazioni e giochi che rendono i visitatori protagonisti e consapevoli circa la qualità e le proprietà dei cibi. Decò in questo percorso inoltre, tra gli obiettivi della sua partecipazione, propone un’attività di sensibilizzazione sul tema “natura e ambiente”, attraverso una presentazione in anteprima assoluta di una futura esclusiva operazione, rivolta alle scuole e ai bambini. Un personaggio d’eccezione sarà pronto a rispondere a tutte le domande e a soddisfare tutte le curiosità: una mascotte speciale che accompagnerà Decò in questa nuova avventura.

4 giorni, dal 25 al 28 maggio, di divertimento, intrattenimento, esperimenti, laboratori, attività ludico-educative, viaggi alla scoperta del cibo e degustazioni: un programma intenso quello proposto da Decò, che anche quest’anno vuole coinvolgere attivamente tutti i visitatori in una esperienza verso la scoperta delle innovazioni e la qualità dei prodotti e della filiera agroalimentare.

Decò, marchio/insegna nato nel 2006, che ad oggi, dopo 10 anni, raggiunge gli oltre 400 punti vendita in 8 regioni d’Italia. Nata nel 2006 come marchio-insegna di proprietà di Multicedi, oggi Decò, con i suoi 4 format Maxistore, Supermercati, Market e Superfreddo, rappresenta una delle più rilevanti risorse immateriali dell’impresa, fonte di vantaggio competitivo e al contempo di valore per il consumatore.

Multicedi, nata nel 1993 a Pastorano (CE) per iniziativa di un gruppo di imprenditori campani è oggi una realtà di punta della DO del Centro-Sud Italia, principalmente in Campania. Multicedi S.r.l. detiene una quota di mercato che supera il 18% e, nel 2016, ha registrato un fatturato di circa 800.000.000 di euro, proprietaria di 6 marchi insegna: Decò, Adhoc Cash&Carry, Ayoka e i più recenti format Dodecà, SuperRisparmioso e Sebòn.  Multicedi srl porta con sé, oltre ai marchi succitati di cui è diretta proprietaria, anche i pdv Ciro Amodio e Flor do Cafè. Nel gennaio del 2016, Multicedi è entrata a far parte del Gruppo VèGè per la creazione del più grande network italiano nelle attività di convenience, con oltre 1.450 pdv a varie insegne coinvolti.

LASCIA UN COMMENTO