Diritti dei popoli e nuova cooperazione, convegno a Palazzo San Giacomo sabato 24.

0
78

locandinasangiacomo-page-001Lo scenario biopolitico mondiale, caratterizzato da cruciali dinamiche di globalizzazione, internazionalizzazione e transnazionalizzazione, ha raggiunto una dimensione tale di criticità da rendere urgente un confronto su  modelli internazionali di convivenza, innestati sul ruolo centrale dei diritti dei popoli.

Il convegno “Diritti dei popoli: solidarietà, cooperazione, futuro”,  promosso per il 24 ottobre 2015 a Napoli – in occasione del 70esimo  anniversario della fondazione delle Nazioni Unite – si prefigge di  rappresentare un’occasione pubblica di riflessione multidisciplinare e partecipata su come affrontare la sfida fondante la nascita dell’ONU: l’impegno condiviso per la  protezione di esseri umani, in condizioni di vulnerabilità o di grave pregiudizio ed emarginazione.

locandinasangiacomo-page-002Dalle adozioni internazionali alla metodologia del sostegno a distanza, passando per la nuova legge sulla cooperazione internazionale fino alla questione migratoria, il dibattito, tra  esponenti delle istituzioni, del mondo accademico e della società civile, avrà l’obiettivo di far emergere e trasmettere una visione “complessa e dialogica” per dirla con Edgar Morin – negli enti  pubblici, nella scuola e nell’università così come nel terzo settore e nella collettività, affinché valori quali la solidarietà e la fratellanza possano rigenerare la coscienza collettiva globale, liberandola dai vincoli della paura (“state of insecurity”) e consentendole di approdare ad una nuova e condivisa idea di futuro  dell’umano e dell’intero pianeta.

LASCIA UN COMMENTO