Escursionista smarrito e ritrovato a Formicola.

0
121
Un elicottero dei vigili del fuoco partecipa alle operazioni di soccorso a seguito dell'esplosione di un'autocisterna di Gpl nell'area di servizio Ip in prossimita' di Borgo Quinzio (Rieti), 5 dicembre 2018. Al momento, secondo quanto si apprende dalla Questura di Rieti, il bilancio dell'esplosione sarebbe di 2 morti e una dozzina di feriti. Le vittime sarebbero un vigile del fuoco, in servizio nel distaccamento di Poggio Mirteto, e un uomo che al momento dell'esplosione dell'autocisterna di Gpl si trovava nei pressi del distributore. ANSA/ EMILIANO GRILLOTTI
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Un giovane escursionista di 19 anni è stato messo in salvo dai carabinieri nel Casertano che lo hanno tenuto al telefono per circa quattro ore per non perdere il contatto. Il 19enne, che era con il suo cagnolino, si era addentrato nella folta vegetazione.

Ha allertato i militari dicendo di trovarsi nella zona della frazione Le Campole, nel Comune di Formicola, ma di non essere in grado di spostarsi poiché a ridosso di un dirupo. I carabinieri hanno subito attivato il dispositivo dei soccorsi che ha visto convergere nella zona segnalata oltre a numerosi militari, personale del soccorso alpino e dei Vigili del Fuoco che hanno impegnato nelle ricerche anche un elicottero.

Il ragazzo, grazie ad un telefonino di vecchia generazione, utilizzabile solo per chiamate, è stato tenuto in linea per circa quattro ore. Le informazioni raccolte, inviate all’elicottero in sorvolo, hanno consentito, alle ore 19.50 circa di individuare nella vegetazione il giovane escursionista che è stato poi recuperato. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO