Festival Campus, la sesta puntata sul Napoli Teatro Festival.

0
128

L’ultima giornata dell’edizione 2018 del Napoli Teatro Festival Italia corrisponde alla pubblicazione del sesto podcast di “Festival Campus”, il format in onda ogni lunedì alle 16.00 su Run Radio, l’emittente web dell’Università Suor Orsola Benicasa (www.runradio.it).

Il file audio è disponibile al link:

https://www.napoliteatrofestival.it/festival-campus-2018/

Che cosa contiene la penultima puntata della trasmissione radiofonica? Musica, mostre e soprattutto teatro, a cominciare da un autore classico riletto in modo ultra moderno.

“Shakespeare aveva capito già all’epoca l’importanza della scrittura seriale”. Così Paolo Mazzarelli ai microfoni di Festival Campus racconta lo spettacolo “Who is the king – da Riccardo II a Riccardo III” (Galleria Toledo, 9 e 10 luglio), riadattamento in quattro spettacoli di otto opere di William Shakespeare rilette con il linguaggio contemporaneo delle serie tv.

Condotto da Marcello Polverino e Rosanna Astengo, con la regia curata da Stefano Esposito, il format ospita Gioacchino Lanza Tomasi, figlio adottivo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa e curatore della mostra “Giuseppe Tomasi di Lampedusa – un lettore europeo” (Palazzo Reale, fino al 10 luglio) che offre agli ascoltatori un affettuoso ricordo del grande scrittore.

Protagonista dello spettacolo “La ridicola notte di P.” (Teatro Nuovo, 9 e 10 luglio), tratto dall’opera “La Morte Lieta” di Nikolaj Evreinov, che attraverso il confronto tra le maschere di Arlecchino e Pierrot, Luca Biagini analizza i paradigmi dell’esistenza umana offrendo una lettura del tutto inedita.

Spazio anche alla musica, con l’intervista a Luigi Scialdone dei Fitness Forever, protagonisti di un concerto dal titolo “Pop Supernova” al Dopofestival (Giardino Romantico di Palazzo Reale, 10 luglio).

In chiusura, le voci del pubblico raccolte alla fine degli spettacoli, per un racconto del Festival sincero e autentico.

LASCIA UN COMMENTO