Fondi UE, 21 mld in Campania. Patriciello: “La Campania non può perdere questo treno”

0
69

“L’arrivo dei fondi della nuova programmazione, oltre 21 miliardi di euro nei prossimi sette anni,   stanziati dall’UE nell’ambito della politica di coesione, impone di proseguire e rafforzare il percorso di accelerazione  della spesa, già intrapreso dalla Regione”. L’eurodeputato di Forza Italia Aldo Patriciello, candidato alle prossime europee del 25 maggio, commenta l’accordo di Partenariato tra Italia e l’UE che libererà ulteriore risorse per la Campania.

Lo sviluppo della Campania – continua Patriciello – passa anche e soprattutto da un corretto utilizzo dei fondi strutturali europei con cui stimolare e rilanciare la competitività dei nostri migliori settori strategici. L’Unione Europea ha destinato e continuerà a destinare in futuro ingenti risorse per accorciare il più possibile il divario economico tra il Mezzogiorno ed il resto del Paese. È necessario rafforzare la sintonia con  le istituzioni per ovviare alle difficoltà che ci sono state negli ultimi anni nel realizzare i programmi di intervento. Gli investimenti per la crescita e lo sviluppo del Mezzogiorno – conclude l’eurodeputato forzista – rappresentano, in definitiva, la parte fondamentale della politica di coesione approvata da Bruxelles per gli anni a venire, con buona pace degli euroscettici”.

LASCIA UN COMMENTO