Football Leader 2014, a De Laurentiis il premio Financial Fair Play.

1
56

L’Uefa punisce il Paris Saint Germain e il Manchester City con 60 milioni di euro di multa, Football Leader 2014, la kermesse dell’Assoallenatori patrocinata da Lega Serie A e Figc, assegna invece alla SSC Napoli, nella persona di Aurelio De Laurentiis, il premio Financial Fair Play. E’ la legge del contrappasso del mese di maggio, nel segno del fair play finanziario impostato nel 2009 dall’organismo calcistico europeo. Mentre nove club d’Europa (anche Galatasaray, Rubin Kazan, Zenit, Trabzonspor, Anzhi, Levski Sofia e Bursaspor) vengono puniti e altre società in Italia ricorrono ad aggiustamenti vari per rispettare i parametri, la SSC Napoli vanta lo scudetto dei bilanci da diverse stagioni, dal momento che il club chiude i conti in attivo da 8 stagioni, compresa l’ultima.

E’ per questo che la giuria speciale ha assegnato ad Aurelio De Laurentiis, in quanto presidente della SSC Napoli, l’ambito premio Financial Fair Play, con la seguente motivazione: “Al dirigente sportivo che si è particolarmente distinto nell’oculata, corretta, virtuosa e innovativa gestione economica di un club calcistico, in ossequio alle nuove e vigenti regole del fair play finanziario, elevandosi a modello di riferimento per il panorama sportivo europeo”. De Laurentiis è stato votato dalla giuria speciale composta da: il Direttore della Gazzetta dello Sport Andrea Monti, il Direttore del Corriere dello Sport Paolo De Paola, l’Editorialista Rai Ivan Zazzaroni, il Direttore di Sport Mediaset Claudio Brachino, il Direttore di Gs – Guerin Sportivo Matteo Marani, il Direttore di www.calciomercato.com Xavier Jacobelli, e l’inviato di Sky Sport Gianluca Di Marzio.

La SSC Napoli, nel biennio 2011-2013 finito sotto al lente di ingrandimento dell’organo di controllo finanziario dei club (CFCB) dell’Uefa, può vantare profitti ante-tasse di 40 milioni, il che vuol dire che non ha bisogno di aggiustamenti per essere in linea con le regole del fair play finanziario. Aurelio De Laurentiis centra il bis, dunque, avendo vinto per la seconda volta di seguito il premio Financial Fair Play. Il riconoscimento gli verrà consegnato nel corso di Football Leader 2014, in programma il 3,4 e 5 giugno nella splendida cornice del Grand Hotel Il Saraceno di Amalfi. Football Leader è il premio organizzato dalla Dgs Sport&Cultura con la collaborazione di Eventualmente e dell’Assoallenatori di Renzo Ulivieri, e gode anche dei patrocini della Provincia di Salerno e dell’Assessorato al Turismo della Regione Campania.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO