Futurismo anni ’10 – anni ’20, si inaugura la mostra al Maschio Angioino.

0
152

Straordinarie opere di Boccioni, Balla, Carrà, Severini, tra gli altri, ci portano a scoprire la prima e più importante delle avanguardie europee “Il Futurismo anni ’10 – anni ‘20”, una mostra costruita in esclusiva per Napoli, in programma dal 19 ottobre 2018 al 17 febbraio 2019, nella trecentesca Cappella Palatina del Maschio Angioino, presenta, per la prima volta insieme, sessantaquattro capolavori che raccontano venti anni della prima avanguardia italiana ed internazionale.

Promossa dal Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura e al Turismo, con l’organizzazione generale di C.O.R Creare Organizzare Realizzare, l’esposizione, curata da Giancarlo Carpi con Francesca Villanti, ospita importanti opere, dagli anni dieci agli anni venti, ammirate nelle principali collettive storiche del movimento futurista.

Per la coscienza dei cambiamenti apportati alla vita e alla percezione dell’uomo dalla modernità, l’immaginazione di questo stato di mutamento, nel Futurismo, letterario, pittorico, si è svolta secondo tre dimensioni creative nuove e ricorrenti: la simbiosi con tecnologia, la simbiosi con la materia bruta, la simbiosi con i prodotti di consumo. La mostra ricostruisce lo sviluppo di questi temi dagli anni ‘10 agli anni ‘20 adottando un taglio sia iconografico – con al centro la rappresentazione della macchina, a volte umanizzata, dell’uomo, e della loro interazione – sia formale, entro le linee più generali della storia delle avanguardie.

Per informazioni:
Cappella Palatina del Maschio Angioino – Napoli
19 ottobre 2018 /17 febbraio 2019
tel 081/5628040www.etes.it
Orari
Dal lunedì al sabato 10:00 – 19:00
Domenica e festivi 10:00 – 14:00
La biglietteria chiude un’ora prima
Biglietteria
Dal lunedì al sabato
Intero € 10,00
ridotto € 8,00
Il biglietto comprende l’ingresso alla mostra e al Museo Castel Nuovo – Maschio Angioino
Domenica
Intero € 8,00 – ridotto € 6,00
Il biglietto è per la sola visita alla mostra

LASCIA UN COMMENTO