Ginnastica, Coppa Italia di aerobica, Monte di Procida sugli scudi.

0
186

GRUPPO ALLIEVE CALIF   2° POSTOSabato 17 e domenica 18 ottobre il Palavesuvio di Napoli ha ospitato la finale nazionale di Coppa Italia di Ginnastica Aerobica con l’organizzazione a cura della Fitness Trybe Pomigliano d’Arco. Deus ex machina della manifestazione Graziano Piccolo che ha allestito scenograficamente in modo impeccabile l’impianto collaborato tecnicamente dalla sorella Serena, National Gymtrainer della Federazione Ginnastica d’Italia.

30 le società partecipanti provenienti da tutta la penisola per un totale di circa 300 atleti in gara suddivisi nelle categorie Allievi, junior A, junior B e senior.

Pur in presenza dell’intera squadra nazionale senior, gli atleti campani non hanno sfigurato conquistando sei podi con le due società di Monte di Procida.

La parte del leone, ancora una volta, l’ha fatta il California Center Club di Simona Scotto capace di conquistare un argento e quattro bronzi, rispettivamente con il gruppo allievi Assante/Chiocca/ Mancino/Scotti/Looz (premiate nella foto), con la coppia allievi Chiocca/Mancino, con il trio junior A Aquilone/Iodice/ Scotto, con il gruppo junior A Aquilone/Borredon/Iodice/ Mancino /Scotto di Santolo e con il trio junior B Farinaro/Catuogno/Marasco.

Un argento per il Chige di Chiara Barone con il gruppo junior A Pullo/Orsini/Scotti/Lucci/ Spatola.

Fuori dal podio Giovanni Liguori, 6° nel singolo senior del New Settimo Cerchio Napoli di Sergio Bellantonio, chiamato a vestire la maglia azzurra nei prossimi campionati europei con la delegazione italiana in Portogallo guidata dal vicepresidente Rosario Pitton, e Francesca Dalila Piccolo della Fitness Trybe di serena Piccolo, solo 10^ nel singolo junior B. Nelle premiazioni, hanno collaborato con Pitton i Presidenti dei CC.RR. Campania, Michele Sessa, e Lazio, Paolo Pasqualoni, la D.T.N.AE, Cristina Casentini, la R.N.G.AE, Luisa Righetti, e i dirigenti della società organizzatrice A.S.D. Fitness Trybe che meritano un plauso per aver scritto una bella pagina di sport, mettendo in mostra location, organizzazione e attività di service logistici e di ristorazione con costi per le società partecipanti davvero contenuti, il tutto condito con un pizzico di ospitalità e simpatia che non guastano mai.

LASCIA UN COMMENTO