Il bamisù di Chalet Ciro: la fusione originale di due classici della pasticceria italiana.

0
134

Babà con la crema, babà con la panna, babà con le fragole, babà nella versione classica, torte babà e bamisù! Il fiore all’occhiello della tradizione gastronomica partenopea, conosciuto per il suo speciale profumo di rum e la sofficità del suo impasto, nei laboratori della pasticceria Chalet Ciro si fonde con il gusto del dolce italiano più celebre e amato: il tiramisù.

«È un’esperienza nuova da provare – dice Antonio De Martino, titolare della pasticceria di Via Caracciolo, a Mergellina –, un connubio perfetto tra panna, mascarpone, caffè ristretto, il fondo di bagna al rum che usiamo per umidificare il babà e una spolverata di cacao amaro. Creare dolci innovativi e di qualità è il nostro obiettivo ed è per questo motivo che la nostra ricerca non si ferma mai!».

La ricetta è semplice ed essenziale, l’impasto soffice e delicato, l’aroma inconfondibile di rum misto a quello del caffè espresso fanno di questo dessert un delizioso fine pasto da leccarsi i baffi.  Il bamisù, infatti, è l’armonioso abbinamento di due classici per eccellenza, una nuova proposta rivisitata con fantasia e originalità dai maestri pasticceri di Chalet Ciro, che per assecondare la tradizione sono già al lavoro per la preparazione dei classici torroni dei morti in occasione della Festa di Ognissanti.

LASCIA UN COMMENTO