Italian Movie Award, la quarta giornata con Massimiliano Gallo.

0
213

Recitare significa trasmettere emozioni”, ed è proprio ciò che ha spiegato Danilo Autero, attore e docente di recitazione, durante la terza giornata di Italian Movie Master 2018 che si è svolta nella sede del Comune di Pompei in piazza Bartolo Longo. Autero ha fatto da vero e proprio acting coach per i ragazzi, che sono stati i protagonisti della lezione e si sono cimentati, sotto la sua guida, a interpretare brevi scene con e senza battute davanti all’obiettivo della macchina da presa RED, messa a disposizione (insieme alla sua esperienza e competenza) da Riccardo De Santis di Panatronics S.r.l.

Per un attore stare in mezzo alla gente è anche un modo di verificarne l’affetto. Questo red carpet è stato un bagno di energia” sono le prime parole dell’ospite della serata, vecchio amico del Festival, l’attore napoletano Massimiliano Gallo, reduce da una stagione intensa e strabiliante che nel 2018 lo ha visto al cinema con cinque film (Nato a Casal di Principe, Una vita spericolata, Bob & Marys – Criminali a domicilio, Una festa esagerata e Gatta Cenerentola) e due fiction tv ambientate a Napoli (Sirene e I bastardi di Pizzofalcone, di cui vedremo a breve la seconda stagione).

Al festival porta Nato a Casal di Principe, “un film che racconta il dolore intimo e imploso di una famiglia in terra di camorra, ispirato a una storia vera”. Prosegue Gallo: “È interessante come ogni familiare affronti la tragedia a suo modo: il fratello prende la lupara, il padre chiama i carabinieri, la madre prega”.

Parlando dei progetti futuri, Gallo anticipa che quest’anno sarà nuovamente a Venezia alla Settimana della Critica con Barbora Bobuľová in un’opera prima di Letizia Martire. “Girerò a Matera una nuova serie per Rai 1 e a novembre farò un film con Ivano De Matteo”.

Sul suo legame con Napoli e sulla sua formazione, racconta: “Napoli è un magma continuo, sta vivendo un momento magico e il caso di ‘Gatta cenerentola’, anche per la sua storia produttiva e per l’utilizzo innovativo della tecnologia, lo dimostra. Da nostro padre Nunzio Gallo, mio fratello [Gianfranco] ed io abbiamo imparato l’umiltà e il rispetto per il lavoro di attore -che sin da piccolo ero certo di voler fare- e soprattutto per le persone, senza le quali non saremmo nulla”. Il futuro per Gallo sono i giovani. “Ragazzi, rimanete nel nostro Paese, non andatevene”.

In un intervento sul film Veleno di Diego Olivares girato nella Terra dei Fuochi, che si rifà a un fatto di cronaca che ha coinvolto una famiglia vittima della camorra e dei traffici di rifiuti, l’attore va dritto al punto e dalle sue parole su vicende mai risolte nessuno ne esce assolto. “Dopo le prime dichiarazioni a Venezia 74, in Campania siamo stati accusati di aver speculato sul dolore della gente: certe cose non vanno raccontate –ci dicevano- perché facciamo brutta pubblicità alla nostra terra. Affermazione discutibile. Non dovremmo vergognarci mai di denunciare, ma considerarci degli esempi per tutte le regioni di Italia. Merito a noi che lo raccontiamo e non agli altri che lo nascondono. In Veneto non mangerei neanche una foglia di insalata, per esempio. Nei luoghi in cui il film è stato girato 1.000 tir al giorno arrivavano e scaricavano abusivamente rifiuti, scortati da Carabinieri, Polizia e Finanza. Troppe cose rimangono inspiegate. È l’evidenza di un accordo con lo Stato. ‘Veleno’ è un film che implora un cambiamento”.

 

Il Presidente e Direttore del Festival Carlo Fumo ha consegnato il Premio Italian Movie Award a Massimiliano Gallo, che si è accomiatato dal pubblico con un inchino.

 

Venerdì 3 agosto 2018

 

ORE 16:00 | ITALIAN MOVIE MASTER Aula Consiliare Comune di Pompei (solo studenti del Master)

Masterclass con DILETTA D’ERRICO, CARLO FUMO e ROBERTA INARTA direttrice della Scuola di Cinema di Napoli

Visione e votazione cortometraggi SHORT SOCIAL WORLD COMPETITION

 

ORE 21:00 | ITALIAN MOVIE ARENA Via Macello, 22 – Pompei (ingresso gratuito)

Red carpet, premio all’attore ospite EDOARDO LEO e a NICOLA MACCANICO Amministratore Delegato di Vision Distribution

Proiezione trailer di Vision Distribution

Al termine incontro e domande degli studenti di Italian Movie Master

 

ORE 22:00 | PROIEZIONE FILM IO C’È di Alessandro Aronadio

con Edoardo Leo, Margherita Buy, Giuseppe Battiston, Giulia Michelini, Massimiliano Bruno.

Genere Commedia – Italia, 2018, durata 100 minuti

LASCIA UN COMMENTO