La qualità certificata e pluripremiata del Panettone della Pasticceria De Vivo di Pompei.

0
3284

Il panettone è ormai un dolce non più solo milanese, anzi, da quando negli ultimi anni i maestri pasticcieri meridionali, e campani in particolare, hanno iniziato a diffondere i loro dolci natalizi, hanno conquistato la ribalta nazionale superando anche i colleghi lombardi.

E’ il caso della Pasticceria De Vivo di Pompei  e del suo Pastry Chef, il  Maestro Pasticciere Vincenzo Faiella, che continuano a mietere prestigiosi riconoscimenti in Italia ed all’estero per la eccezionale qualità dei suoi prodotti, preparati con lievito madre, a cui il panettone non fa eccezione.

Proprio per il panettone nei giorni scorsi il titolare della Pasticceria De Vivo, Marco, che insieme a sua moglie Ester ed sua figlia Simona guida l’azienda da oltre 30 anni, è stato premiato alla Fiera del Panettone e del Pandoro di Roma come Ambasciatore del Miglior Panettone d’Italia 2017, premio che è stato assegnato da tutti i visitatori che si sono recati, e contestualmente Vincenzo Faiella  ha conquistato il podio per il miglior panettone al ciocco-rum.

Lo scorso weekend inoltre la Pasticceria De Vivo è stata protagonista della tappa milanese di Re Panettone, la kermesse che avrà nei prossimi giorni una tappa anche a Napoli, al Grand Hotel Parker’s, ed in cui ha ottenuto la certificazione Re Panettone come marchio di assoluta qualità e che certifica l’assenza di conservanti mono e digliceridi.

Da ultimo, solo in ordine di tempo, la Pasticceria De Vivo ed il Pastry Chef Vincenzo Faiella hanno conquistato il quarto posto nella classifica di GazzaGolosa (il portale della Gazzetta dello Sport dedicato alla pasticceria) dedicata ai panettoni tradizionali.

Il panettone tradizionale e quello al ciocco-rum sono solo due esempi dell’assortimento della Pasticceria De Vivo, ci sono anche il Pan Sfogliatella (già premiato a Re Panettone), il Pan Gelso, il Pan Cassata, il Panettone alle Albicocche e Mandorle, il Panettone ai Fichi e alle Noci, o il Pan Caprese al Cioccolato e Limone, frutti della creatività di Simona De Vivo.

Non resta che visitare la Pasticceria De Vivo a Pompei dove i buongustai potranno trovare anche un’assoluta novità 2017, il Panettone gastronomico con baccalà e “papaccelle”, da mangiare come antipasto a Natale, magari accompagnato dalla tradizionale “insalata di rinforzo”.

LASCIA UN COMMENTO