Master in Giornalismo Scientifico a cura dell’Università Napoli 2.

0
110

Parlare, scrivere, comunicare la scienza. E’ il primo Master in Giornalismo Scientifico del Sud Italia quello che parte alla Seconda Università degli Studi di Napoli, una sinergia tra il mondo della ricerca scientifica e quello del giornalismo e della comunicazione.

 

Si tratta di un Master di primo livello, annuale, aperto a tutti i laureati triennali, che si propone di formare professionisti della comunicazione pubblica della scienza e della tecnologia in grado di operare professionalmente in una molteplicità di settori. La peculiarità didattica del Master è quella di offrire a studenti provenienti da diversi ambiti formativi e professionali (scientifici, tecnici e umanistici) la maturità culturale necessaria e gli strumenti operativi adeguati per raccogliere e trasmettere informazioni scientifiche e di tecnologia avanzata, per interagire efficacemente con i protagonisti della ricerca nei vari campi, per organizzare le strutture finalizzate alla comunicazione istituzionale, per promuovere e gestire iniziative di cultura scientifica.

Nel suo corpo docente, nell’organizzazione e nel comitato scientifico, il Master in Giornalismo Scientifico si avvale della collaborazione dei più importanti professionisti nel settore: Daniela Minerva, Pietro Greco, Giovanni Caprara, Luciano Onder, Rossella Panarese, Marco Cattaneo, Carlo Nicotera, Giorgio Pacifici, Carla Massi, Antonio Cianciullo, Piero Bianucci, Elisa Manacorda e molti altri, ma anche di scienziati e di universitari che si confronteranno tra contenuti scientifici e tecniche di comunicazione.

 

Si effettueranno stage presso redazioni giornalistiche, uffici stampa e tv.

 

Bando.

LASCIA UN COMMENTO