Memorandum, il nuovo album di Fabiana Martone, presentazione domenica 11 a La Feltrinelli.

0
93
Domenica 11 novembre alla Feltrinelli Fabiana Martone presenterà ufficialmente Memorandum, nuovissimo album pubblicato da SoundFly (distr. Self).

Fabiana Martone Memorandum

 

Un progetto di Fabiana Martone

Arrangiamenti: Fabiana Martone, Luigi Esposito, Bruno Tomasello

Produzione artistica: Fabiana Martone, Luigi Esposito, Bruno Tomasello

Produzione esecutiva: Fabiana Martone

Etichetta: SoundFly | www.soundfly.it

Distribuito da Self Distribuzione | www.self.it

MEMORANDUM è il nuovo album di Fabiana Martone, nato dall’esigenza artistica e personale dell’autrice di raccontare se stessa e la sua voglia di condividere la sfera della creatività musicale e immaginifica, con l’aiuto delle circostanze e delle giuste energie umane.

Un lungo periodo di riflessione, di raccolta di energie, di chiacchierate con i suoi amici, musicisti e non, l’ha guidata lentamente al concepimento di un fitto reticolo di motivazioni, legami, ispirazioni, influenze e suoni che hanno pervaso il nuovo disco.

Metabolizzare le esperienze del passato, emanciparsi dal ruolo di cantante esecutrice, pensare alla musica con gioia e responsabilità, fare musica per una esigenza incontenibile di esprimere qualcosa, cercando di perseguire il valore della bellezza nel disordine generale, dell’armonia nel disequilibrio che ci circonda, dell’amore in un momento in cui forse l’unica cosa da fare è “fare con amore”, sono questi i passaggi in mezzo al flusso incessante di pensieri che hanno guidato la realizzazione di questa opera.

 

La ricerca delle persone con cui condividere questa esperienza è stata lunga e accurata, ma lo sforzo è stato ampiamente ripagato: l’incontro con Luigi Esposito e Bruno Tomasello prima e la collaborazione con Umberto Lepore e Salvatore Rainone poi, si sono dimostrati l’ingrediente essenziale per poter dare corpo e consistenza alle tante idee raccolte e catalogate nella mente di Fabiana, divenute un piccolo nucleo organizzato intorno ad una idea creativa.

Sempre nello spirito della collaborazione e condivisione, nonché della cura di una tana creativa, i brani del disco sono di Fabiana e di altri autori che lei stessa ha incontrato nel corso degli ultimi tre anni, anche grazie alla attiva collaborazione con il Be Quiet, un collettivo di artisti (cantautori, musicisti e attori) che lavora per la creazione di una alternativa culturale e promozionale della musica a Napoli e in Italia.

Autori del calibro di Ciro Tuzzi (degli Epo), Marco D’Anna, Emanuele Ammendola, Luca Di Maio e Alessio Arena hanno scritto per Fabiana; la selezione dei brani da inserire accanto ai propri è stata guidata da un casuale descrivere i momenti di una giornata lunga quanto una serie di consapevolezze raggiunte in una vita e nella ricerca di tante altre che dovranno ancora arrivare. Un piccolo sogno, un cuore pulsante di emozioni per la riuscita di qualcosa di così fragile eppure così spontaneo.

“Disse il pappice vicino alla noce… dammi il tempo che ti spertoso”, parafrasando in italiano un detto antico napoletano, a sottolineare l’importanza del “tempo” in questo processo creativo; un tempo che spesso è stato visto dall’autrice come tiranno, divenuto invece compagno e saggio consigliere; il tempo è quello che serve sempre per fare qualcosa, è un luogo inesistente in cui camminano tutte le esperienze che poi diventano parte essenziale dell’esistenza; il tempo che scandisce i momenti di una giornata lunga mille episodi, e mille pensieri, tali da costituire il condimento quotidiano della vita; il tempo in cui si coltivano le passioni, le amicizie, si vive la casa, la città, una passeggiata, una chiacchierata il tutto nei luoghi e per le strade di una magica città, Napoli.

I musicisti che hanno suonato nelle varie fasi di produzione di Memorandum sono Salvatore Rainone, Umberto Lepore, Fabrizio Fedele, Emiliano Barrella, Luigi Scialdone, Lorenzo Campese, Gabriel D’Ario, Francesco Fabiani, Davide Maria Viola, Derek di Perri, Michele Maione, Lino Cannavacciuolo, Marco D’Anna e gli stessi Luigi e Bruno che hanno sostenuto Fabiana  nelle preproduzioni,  nelle registrazioni e nell’intera produzione del disco.

Fabiana Martone_Memorandum note

Fabiana Martone_biografia

LASCIA UN COMMENTO