Mò vi Mento- Lira di Achille e non solo per la FG Productions al Festival di Venezia.

0
722

Il Venice Production Bridge della 75esima mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia chiude oggi il sipario. Protagonista, la commedia tutta italiana “Mò vi Mento- Lira di Achille”, diretta da Stefania Capobianco e Francesco Gagliardi e prodotta dalla FG Pictures, società’ di produzione cinematografica di Roma, che è stata proiettata venerdì 31 agosto durante le giornate dedicate al prestigioso festival.

Presenti al multisala Astra di Venezia Lido, i due registi e produttori, Stefania Capobianco e Francesco Gagliardi,il produttore Giuseppe Picone, alcuni dei protagonisti del cast artistico come la bellissima attrice napoletana Benedetta Valanzano e figure autorevoli della Regione Campania, Maurizio Gemma, direttore della Film Commission, Michele Caggiano, sindaco del comune di Pertosa in provincia di Salerno e Raffaele De Luca, sindaco del comune di Trecase, in provincia di Napoli.

La proiezione del 31 agosto è stata un’occasione di incontro di grande spessore artistico tra la Regione Campania e la FG pictures, tale che i due sindaci hanno sorpreso i presenti omaggiando il grande successo del film “Mò vi Mento- Lira di Achille” con delle targhe di riconoscimento rivolte ai due registi e produttori Capobianco e Gagliardi e al produttore Giuseppe Picone.Una volta spente le luci e iniziata la proiezione, lo spettatore è stato trascinato nelle incantevoli location campane, cornice degli avvincenti intrecci che hanno dato luogo a fragorose risate.

In sala oltre all’entusiasmo e al divertimento si è respirata anche l’emozione e la soddisfazione di essere presenti a Venezia ad un festival dal celebre prestigio internazionale. Forte è stata la presenza campana a questo festival e “Mò vi Mento- Lira di Achille” è una delle opere che hanno contribuito a valorizzare questa regione, come è stato sottolineato durante la conferenza stampa del 3 settembre 2018 tenuta dal presidente Vincenzo De Luca.

Il Venice Production Bridge ha visto la partecipazione di un’altra opera prodotta dalla FG pictures e anch’essa ambientata in Campania, il documentario realizzato in collaborazione con Rai Cinema, “Mediterranean diet example to the world”, diretto da francesco gagliardi, selezionato all’ interno della digital video library del Festival.

Si chiude il sipario dunque, ma non del tutto, dopo Venezia ci sarà un nuovo incontro tra la Campania e “Mò vi Mento- Lira di Achille”, ed avverrà quest’ inverno quando il film debutterà nelle sale cinematografiche della regione e di tutto il territorio nazionale.

LASCIA UN COMMENTO