Morte carabiniere: Consap Polizia solidarietà e vicinanza per il “collega carabiniere”!

0
153

La Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia (CONSAP) in occasione dei funerali del “collega” vice brigadiere dell’Arma Emanuele Reali esprime la massima vicinanza alla famiglia del carabiniere ed ai suoi commilitoni.

“La lotta al crimine non è un lavoro qualsiasi – spiega il sindacato di polizia – ed il sacrificio di questo ennesimo eroe deve indurre ad una profonda riflessione sulla forza motivazionale che spinge il personale in divisa a compiere il proprio impegno sociale fino alle estreme conseguenze”.

Una motivazione che scaturisce motu proprio ma che necessità di riconoscimenti concreti dei rischi correlati che si corrono ogni giorno: “In forza di un DPR del 2002 l’indennità di servizio esterno per il personale in divisa viene retribuita con appena sei euro lorde giornaliere, in sostanza un miserrimo compenso laddove si corrono i maggiori rischi, di non fare ritorno a casa”.

“E’ una vergogna – tuona il Segretario Nazionale della Consap Cesario Bortone – che i servizi esterni siano così inadeguatamente retribuiti da oltre 16 anni, il Governo del cambiamento deve farsi carico di questa situazione in sede di rinnovo contrattuale, perché, la sicurezza della quale tanto parla, si garantisce anche e soprattutto sulla strada, inseguendo i criminali e vigilando su territori difficili e spesso degradati e per questo estremamente pericolosi”.

LASCIA UN COMMENTO