Natale 2014, le Fiere Natalizie, le luminarie e le iniziative a Napoli a cura del Comune..

0
249

2014-11-22-587Fiere Natalizie 2014, tutto pronto per il Natale a Napoli.

Una programmazione che il Comune, nelle parole dell’Assessore alle Attività Produttive Enrico Panini ha iniziato a Giugno ed i frutti di questa programmazione che parte con largo anticipo si sono già visti in termini positivi.

I numeri: oltre 80 fiere, più di 3.000 operatori impegnati, 27 quartieri coinvolti con un programma che darà voce e risalto a tutta la città. In arrivo, quindi, nuove opportunità di lavoro nei mercati cittadini, ma anche nuovi introiti per le casse comunali sotto forma di canone Cosap.

Luminarie già da sabato 8 novembre: 54 vie e piazze coperte dal Comune di Napoli con uno sforzo straordinario che ha visto, dopo anni, accendere le luminarie già il giorno 8 novembre in occasione della 142 fiera di Natale ai Decumani. Entro l’8 dicembre tutto sarà illuminato con luci e disegni belli e nuovi. A ciò si aggiungeranno le vie e piazze che curerà la Camera di Commercio e quelle che verranno curate dai Centri Commerciali Naturali.

Ciò è reso possibile grazie a un lavoro in sinergia con le Municipalità, partito già l’estate scorsa con l’approvazione delle “Linee Guida”, consentendoci così una programmazione attenta del lavoro. Tutti hanno contribuito a mettere insieme questo denso programma di avvenimenti fieristici e culturali, aiutandoci ad individuare strade, piazze e caratteristiche merceologiche che meglio potessero raccontare i quartieri della città, privilegiando il Made in Naples.

A Natale, Napoli si racconterà attraverso i suoi colori, l’arte dei suoi mercati e le sue luci che illumineranno le strade cittadine. Le strade e le piazze, dal centro storico alla periferia, apriranno le porte ai cittadini e ai turisti, con gli artigiani, i suoi pastori, gli addobbi natalizi. Dalla fiera di San Gregorio Armeno, a quella di San Biagio dei Librai, che da centinaia di anni sono meta obbligata per chi ama la tradizione e l’arte del presepe napoletano, si potrà passare ai percorsi fieristici cittadini in un connubio tra arte e artigianato.

Grazie poi al tavolo permanente Natale Sicuro, coordinato dall’Assessorato alle Attività produttive del Comune di Napoli, sarà garantito nel corso degli eventi rispetto del decoro cittadino mediante l’adeguamento delle strutture di vendita alle prescrizioni individuate dall’amministrazione, spazzamento e pulizia delle aree fieristiche e conferimento dei rifiuti secondo le modalità e gli orari previsti per la raccolta differenziata, ma anche sicurezza, vivibilità e mobilità. Contrasto alla contraffazione, alla vendita di ciò che con il Natale non c’entra, rispetto delle regole fiscali: tre questioni che verranno attentamente controllate dalla Polizia municipale per tutelare tutto il commercio, i consumatori e le persone oneste. Gli espositori potranno godere, in un periodo di grande crisi, di una riduzione del 50% del costo per l’occupazione suolo.

La programmazione degli eventi in vista di questo Natale ci consentirà di iniziare a lavorare sin da subito, dal prossimo mese di gennaio, già al Natale 2015, affinché diventi – com’è giusto che sia – un appuntamento centrale per la città di Napoli.

Le Fiere natalizie

Bandi e avvisi pubblici sul Natale

I trasporti e i parcheggi

La sicurezza e i percorsi consigliati

LASCIA UN COMMENTO