Nel paese di Pulcinella, visita guidata teatralizzata per bambini nel Centro Storico sabato 18.

0
442
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Le cooperative En Kai Pan e Artes – Restauro e Servizi per l’Arte, in collaborazione con Associazione Teatrale Aisthesis, organizzano una visita guidata al centro storico di Napoli alla scoperta di miti e leggende della tradizione partenopea in compagnia della maschera di Pulcinella.

Un evento dedicato ai più piccoli, per scoprire la città di Napoli attraverso il gioco del teatro e il racconto, proponendo un’esperienza di visita interattiva che stimoli la fantasia e la curiosità dei partecipanti: per l’intero tragitto i bambini saranno accompagnati da una guida accreditata e da Pulcinella, tra storie, canti e balli tradizionali.

Immaginiamo infatti che lo spirito di Pulcinella si sia manifestato nel centro storico di Napoli e, come un novello pifferaio di Hammelin, guidi i bambini alla scoperta delle storie meno conosciute legate alla fondazione della città, agli eventi e ai monumenti che più hanno caratterizzato la sua storia la sua topografia dall’antichità a oggi. L’itinerario avrà inizio a Piazza Bellini presso ciò che rimane delle mura greche e proseguirà lungo il tracciato del decumano maggiore fino alla piazzetta della Pietrasanta dove sorge l’omonima basilica, per scoprire uno dei luoghi più antichi e stratificati del centro e conoscere la leggenda del diavolo maiale. Il percorso proseguirà, poi, fino a piazza San Gaetano e da lì lungo via San Gregorio Armeno alla scoperta dell’antica arte presepiale. Si proseguirà, infine, lungo il decumano inferiore (Spaccanapoli) scoprendo la leggenda dell’olmo, l’albero della cuccagna di Napoli, e arrivando a piazza San Domenico Maggiore con il racconto del principe nero.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Contributo di partecipazione: € 10,00 a bambino, gli adulti accompagnatori non pagano. Consigliato dai 6 anni in su. Durata 1h 30 circa.

CONTATTI

339 623 5295 | info@enkaipan.com

366 240 3867 | turismo@info-artes.it

 

LASCIA UN COMMENTO