Qui sotto il cielo di Capri, rivive la voce dello chansonnieri italo-francese Nicolàs Cieri.

0
368

Grazie alla tecnologia la voce di Nicolás Cieri, sessant’anni dopo la sua morte, può adesso essere ascoltato con la canzone in italiano; Qui sotto il cielo di Capri, nelle principali piattaforme digitali del mondo. È musica inedita registrata nel 1952.

(Nicolás Cieri, Vasto, 1911- Genova, 1958). Cantante italiano. Ha iniziato la sua carriera artistica nel 1933 a Parigi, dove ha formato il suo proprio gruppo musicale; l’Orchestra Riviera.

Ha fatto le sue prime apparizioni a Lille, Nizza, Poitier, Pornichet, Le Mans, Royen, Digione e Saint Nazair. Il suo pubblico lo battezzò come “Il cantore della Costa Azul”.

Il 21 aprile 1945, si esibì con la sua orchestra al Teatro dell’Opera di Parigi, nella cosiddetta notte degli alleati.

Fino al 1949 viaggiò attraverso tutto il continente europeo, avendo un successo speciale durante la sua stagione nel leggendario “Au boeuf sur le toit” negli Champs Elysees della capitale francese.

Per un anno ha viaggiato con la sua orchestra per l’Indocina e nel 1951 arrivò in America dove continuò con le sue presentazioni negli Stati Uniti del sud, Cuba, Venezuela, Argentina e Repubblica Dominicana. Si sposò in Messico nel 1953 e formò una famiglia.

LASCIA UN COMMENTO