Raccolti oltre 167.000€ all'asta di beneficenza del Cardinale Sepe. Venduti anche i doni di Papa Francesco e di Renzi.

0
100

LAVORO: SOS CARD.SEPE A GOVERNO E IMPRESE, AIUTARE GIOVANICon i 167.240 euro raccolti dalla tradizionale asta benefica natalizia organizzata dal cardinale di Napoli Crescenzio Sepe nell’Auditorium della Rai sarà creata una Banca del Farmaco nell’Ospedale dell’ Annunziata e donata al Santobono una strumentazione di ultima generazione per il trattamento delle sindromi spastiche infantili, il VibraPlus.

Venduti i doni di Papa Francesco e del premier Renzi mentre non ci sono state offerte per i due regali del Capo dello Stato.

”Papa Francesco mi ha chiesto, vuoi un altro poncho quest’anno? Gli ho detto: Santità non dobbiamo essere ripetitivi. Lui ha accettato il consiglio”.

E’ una festa l’asta di beneficenza natalizia organizzata dall’arcivescovo di Napoli Crescenzio Sepe, all’auditorium della Rai, il cui ricavato è destinato ai bambini bisognosi, che ha mostrato con soddisfazione.

I doni del Papa: un cofanetto portagioie in legno; un quadro di artigianato iraniano e una una coppia di candelieri. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO