San Valentino da Gourmeet: gusto, musica e poesia.

0
193

Mercoledì 14 febbraio, alle ore 21.00, Gourmeet celebra la festa degli innamorati con una speciale cena di San Valentino: una serata ad alto tasso di romanticismo da vivere in compagnia del proprio partner tra degustazioni e divertenti prove d’amore. Nel ristorante l’Osteria di Gourmeet, la chef resident Antonella Rossi preparerà, a vista sulla sala, quattro portate gourmand giocando con ingredienti afrodisiaci e colori che solleticano occhi e palato: frutto della passione e calamaro, peperoncino e risotto ai gamberi, cioccolato fondente e mandarino sono solo alcuni degli abbinamenti scelti dalla chef per il menù in degustazione. Nei calici i vini selezionati per l’occasione dai sommelier di Gourmeet. A scandire la serata un sottofondo musicale composto dalle più belle canzoni d’amore di ogni tempo e una divertente gara tra innamorati: ad ogni coppia saranno assegnate due frasi tratte da film, libri e poesie che entrambi i partner dovranno declamare al proprio Valentine durante la cena. Un Comitato d’Amore selezionerà le tre migliori interpretazioni e i vincitori riceveranno un premio gastronomico della selezione di Gourmeet. La cena ha un costo di 30€ a persona.

Menù di San Valentino

 

Calamaro al timo, limone, avocado e frutto della passione

Risotto, gamberi rossi, lime e polvere di peperoncino

Spigola al vapore con cavoletti di Bruxelles grigliati con salsa di limone e gelatina di melagrana

Intenso piacere al cioccolato fondente, sale di Maldon e mandarino

 

Prenotazione obbligatoria
Tel. 0817944131
info@gourmeet.it

 

Gourmeet è il tempio del gusto nel centro elegante di Napoli. Ottocentocinquanta metri quadrati su tre livelli dedicati al meglio dell’enogastronomia di qualità nella zona pedonale di via Alabardieri, a pochi metri dal salotto di Piazza dei Martiri, cuore del quartiere Chiaia. Bar, supermercato con selezione di prodotti di qualità, sushi corner, panetteria, pescheria, macelleria, banco salumi e formaggi, angolo streetfood, gelati artigianali e poi ancora enoteca, osteria e cooking lab sono sintetizzati perfettamente nel neologismo che unisce la parola buongustai con luogo di incontro. Uno spazio che coniuga mercato e consumo per un approccio social, curioso e disinvolto all’universo del food&drink.

Ufficio stampa Dipunto studio tel. 081 681505 dipuntostudio.it

LASCIA UN COMMENTO