Social Change Wave, venerdì 23 presso Dialogue il contest per la migliore impresa sociale.

0
100

Dal prossimo 23 giugno e per i giorni del 24 e del 25, presso l’incubatore di imprese sociali DIALOGUE, in via Portacarrese a Montecalvario 69 a Napoli, si terrà la quinta edizione del contest SOCIAL CHANGE WAVE.

Alle ore 15 del venerdì 23, la tre giorni dedicata alla promozione delle migliori idee di impresa prenderà il via con una conferenza di presentazione a cui parteciperanno l’Assessore regionale Serena Angioli, l’assessore comunale Alessandra Clemente, l’amministratore di Project Ahead Marco Traversi e alcuni dei partners dell’iniziativa tra cui Banca Etica, Informatici Senza Frontiere, Dipartimento di Scienze Sociali della Federico II e Impact Hub Roma.

Il SOCIAL CHANGE WAVE è lo startup contest che coinvolge giovani, esperti e mentors di tutta Italia per formare e dare vita alle più belle idee d’impresa sociale.

L’iniziativa formativa è finanziata dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, mentre il contest è promosso da Project Ahead grazie alla sua rete di innovatori e imprenditori sociali, locali ed internazionali, che ha già coinvolto migliaia di giovani in tutta Europa.

Quest’anno il “Social Change Wave” si terrà nella suggestiva location di Dialogue Place, incubatore di imprese che ha sede nei Quartieri Spagnoli. Dialogue Place è anche uno spazio dedicato ai giovani aspiranti imprenditori sociali, alle associazioni di migranti e locali e a tutti quelli che vogliono dare vita all’onda del cambiamento. L’evento ha come fine ultimo sia quello di premiare le idee più meritevoli, ma anche quello di formare e far vivere una esperienza professionalizzante a tutti coloro che ne prenderanno parte. Si potrà, in questa location, sia presentare un problema (che troverà la sua soluzione nel Social Change Wave), sia sviluppare la propria idea, sia far conoscere e migliorare la propria start up. Chi prenderà parte all’iniziativa avrà il sostegno degli esperti, coaches e mentors scelti tra personalità di spicco specializzati in diversi settori e provenienti da tutto il paese. Le migliori idee saranno premiate con un periodo di costruzione del proprio progetto a San Francisco, Parigi, Barcellona e Maratea. Infatti gli incubatori Tarmac SF (San Francisco), Le Comptoir (Parigi) inseriti nella rete di Impact Network e le esperienze di BoatCamp (Barcellona) e GoHeroes (Maratea), partner del progetto Dialogue, aspettano le idee migliori.

 

Grazie alle edizioni precedenti del SOCIAL CHANGE WAVE sono nate importanti esperienze imprenditoriali come VasciTour, Siamo Bellini e Tobilì.

 

Per partecipare le iscrizioni sono aperte sul sito www.socialchangeweekend.com

LASCIA UN COMMENTO