Sui passi di Francesco, concluso il meeting di Assisi con Jovanotti in concerto. I giovani sottoscrivono la Carta di Assisi.

0
32

IMG_0086 Si è conclusa questa mattina nella Basilica di San Francesco d’Assisi la due giorni delle scuole di pace. Seduti ai piedi degli affreschi di Giotto e dei suoi compagni, duemila giovani hanno sottoscritto la Carta di Assisi: otto impegni per ridare valore e concretezza alla pace, alla fraternità e al dialogo a partire dai giovani e dalla scuola.

Una pioggia battente ha costretto gli organizzatori del Meeting a spostare la sessione conclusiva all’interno della Basilica offrendo agli studenti un’opportunità straordinaria: rinnovare il proprio impegno per la pace “sui passi di Francesco” nel luogo più solenne di Assisi.

La Carta di Assisi, che sarà consegnata nei prossimi giorni al Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, è alla base di un ricco programma di attività con cui la neonata “Rete nazionale delle scuole di pace” si propone di rendere permanente l’educazione alla cittadinanza democratica nella scuola italiana.

La scuola, raccogliendo l’indicazione del Parlamento (legge 24/2005), da ora in avanti è chiamata a celebrare San Francesco con azioni educative integrate nella programmazione scolastica. Si comincia il prossimo 4 ottobre 2014 mettendo al centro la riscoperta del valore della “fraternità”. E si continua, 15 giorni dopo, domenica 19 ottobre 2014 con la ventesima edizione della Marcia per la pace Perugia-Assisi.

Alla testa della prima Perugia-Assisi nel 1961 c’era il prof. Aldo Capitini e personalità come Norberto Bobbio, Italo Calvino, Guido Piovene, Renato Guttuso, Giovanni Arpino. Il prossimo 19 ottobre il testimone sarà raccolto delle scuole, dagli insegnanti e dagli studenti di tutt’Italia. Con il prossimo anno scolastico prenderà il via anche il programma “Dalla grande guerra alla grande pace” progettato in occasione del centenario dello scoppio della prima guerra mondiale.

Il ricordo di quella immensa tragedia, ancora presente nella memoria di tanti italiani ed europei, ci deve aiutare a rinnovare il nostro impegno contro tutte le guerre e a riscoprire il valore superiore della pace.

Nel pomeriggio alle 17.00, nella piazza Inferiore di San Francesco d’Assisi, l’evento conclusivo con Aldo Nove e Lorenzo Jovanotti che è stato trasmesso in diretta sul sito sanfrancesco.org.

La Carta di Assisi

LASCIA UN COMMENTO