Tasi, il 16 ottobre scade il termine di pagamento dell'acconto.

0
72

tasiManca poco ormai per la data del 16 ottobre, il giorno ultimo stabilito per il pagamento dell’acconto Tasi in numerosi Comuni italiani.

Entro questa data anche molti contribuenti dell’agro-nolano saranno chiamati ad un esborso di denaro.

I Comuni di Pomigliano D’Arco, Castello di Cisterna, Brusciano, Mariglianella, San Vitaliano, Nola e Saviano hanno ad esempio tutti previsto come data per il pagamento dell’acconto Tasi 2014 il 16 ottobre. A Marigliano invece nulla è dovuto dato che il Comune ha deliberato aliquota 0.

In particolare la scadenza dei prossimi giorni riguarda solamente i cittadini di quei Comuni che hanno deliberato le aliquote tra il 1° giugno ed il 10 settembre, no quelli che hanno già effettuato versamenti lo scorso giugno.

Il saldo invece è previsto per tutti nella data del 16 dicembre.

Proprio per evitare code agli sportelli degli uffici tributi comunali e per evitare di appesantire ulteriormente le tasche dei contribuenti per consultare Caf e/o Commercialisti, la città di Pomigliano D’Arco ha messo a disposizione dei cittadini il servizio Linkmate dell’Advanced Systems Srl di Casalnuovo di Napoli per determinare il giusto dovuto e per la stampa del modello F24 necessario per il versamento.

I Comuni di Marigliano, Mariglianella e Saviano, con la stessa finalità, hanno invece inserito il servizio web Calcolo IUC 2014 dell’Advanced Systems sul proprio sito internet.

Servizi online simili infine sono stati proposti anche dagli Enti di Castello di Cisterna, Nola e Brusciano.

LASCIA UN COMMENTO