Trivago: mete campane le più cliccate, ma anche le più care. Capri la meta più cara.

0
60

Mancano pochissimi giorni all’inizio del tanto atteso ponte di Pasqua. Secondo le analisi dell’Osservatorio di trivago.it, il motore di ricerca hotel più grande al mondo, 8 italiani su 10 rimarranno sul territorio nazionale e solo il 20% opterà per una Pasqua fuori confine. Tra le 20 città più ricercate d’Italia Capri risulta la più cara, seguita da Venezia e Firenze.

Secondo i dati registrati dal trivago Hotel Price Index , Capri trionfa tra le mete più care d’Italia con una media di 252€ a camera a notte, seguita da Venezia a 249€, Firenze e Roma. Mare salato anche per i turisti diretti a Ischia e Sorrento dove i prezzi delle camere nel weekend di Pasqua si aggirano sui 150€ a notte.

Pisa invece è al primo posto tra le città più convenienti nel periodo 18- 21 aprile con una media di 80€ a camera a notte, seguita da Rimini a 81€, Palermo 84€, Bologna 86€ e Torino 91€.

Tabella prezzo medio weekend di Pasqua

Da nord a sud i viaggiatori italiani hanno espresso le proprie preferenze di Pasqua optando prevalentemente per città d’arte e destinazioni al mare. La vera regina di questo ponte è però Assisi che risulta al momento la città con il minor numero di hotel ancora prenotabili online. Trainata dall’effetto Papa Francesco, la cittadina umbra registra un’occupazione alberghiera dell’85%, più alta di Venezia (83%) e Firenze (79%). Un Pasqua sotto tono invece per Milano e Bologna dove rimangono ancora disponibili oltre 6 strutture su 10.

Tabella disponibilità hotel notte di Pasqua

 

LASCIA UN COMMENTO