Troilo e Cressida, sabato 24 alla Chiesa di Sant'Aniello a Caponapoli, a cura di Legambiente Campania.

0
70

10941856_779266002128662_6024668736344327378_nLegambiente Campania, organizza sabato 24 gennaio presso la Chiesa Sant’Aniello a Caponapoli (Largo Sant’Aniello a Caponapoli, Napoli) una giornata di conoscenza della Chiesa curata da esperti in ambito storico artistico ed architettonico, arricchita dal contributo culturale offerto dal Collettivo LunAzione.

L’evento, nato grazie alla collaborazione offerta al Rettore della Chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli d’intesa con il Vicario della Cultura della Curia Arcivescovile di Napoli, per la maggiore fruizione e valorizzazione del prestigioso bene storico monumentale, sarà articolato in due momenti che prevedono alle 19,00 una visita guidata della Chiesa Sant’Aniello a Caponapoli a cura di Marina Santucci (curatore del restauro per la Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico e Etno-antropologico della città di Napoli) e Marina Cicala (docente di filosofia del Liceo Giuseppe Mercalli) e alle 19,30 la messinscena dello spettacolo del Collettivo LunAzione “Troilo e Cressida. Storia tragicomica di eroi e di buffoni, una riscrittura del testo shakespeariano “Troilo e Cressida”.

La piece è ambientata a Troia dove, nonostante la guerra, i giovani Troilo e Cressida si amano, si lasciano e si perdono.

La guerra, emblema della stupidità, influenza le vicende di tutti i personaggi e, per la prima volta, i ragazzi vivono sulla loro pelle l’assurdità della battaglia e dell’amore.

Ogni azione, per i guerrieri omerici, genera errori, imprevisti e gli eventi travolgono tutti indistintamente, rivelando l’umanità più misera che nasconde il mito. «In attinenza con il materiale narrativo con cui abbiamo lavorato – spiegano i registi Mario Autore ed Eduardo Di Pietro – la messinscena è costruita sull’interpretazione dichiarata, da parte dei sei attori, di più personaggi.»

fotLo spettacolo ritorna a Napoli dopo aver raccolto consensi e riconoscimenti in varie manifestazioni: è stato vincitore del Bando Nuove Entità Teatrali di Pescara, finalista al Festival Troia Teatro 2014 e nella rassegna del teatro Galleria Toledo di Napoli “Stazioni d’Emergenza” per le nuove creatività del teatro nazionale. Gli attori in scena sono Mario Autore, Annalisa Direttore, Martina Di Leva, Michele Iazzetta, Cecilia Lupoli e Alessandro Paschitto. La regia è a cura di Mario Autore ed Eduardo Di Pietro. La riscrittura è di Alessandro Paschitto. Le rielaborazioni musicali sono di Mario Autore.


Informazioni e prenotazioni : Legambiente Campania Onlus P.zza Cavour, 168- 80137 Napoli tel. 081/261890 fax 081/261542
Per la partecipazione all’iniziativa è previsto un contributo di10 € a persona che sarà devoluto per il restauro e la fruizione della chiesa e per premiare l’impegno dei giovani attori.
Info: campania@legambiente.campania.it
www.legambiente.campania.it

LASCIA UN COMMENTO