Uccelli, Lectio Magistralis di Sgarbi e musica, gli appuntamenti del weekend a Capodimonte.

0
420

Variegata l’offerta culturale del Museo e Real Bosco di Capodimonte nel weekend del 15, 16 e 17 giugno 2018. Ecco tutti gli appuntamenti in dettaglio.

Venerdì 15 giugno, ore 18.00

Salone Camuccini, primo piano

concerto Tre cantatine per soprano e pianoforte

Concerto Tre cantatine per soprano e pianoforte con il soprano Paola Quagliata e Antonello Cannavale al pianoforte. L’evento a cura del musicologo M° Salvatore Villani è organizzato dall’associazione MusiCapodimonte in collaborazione con il Centro Studi Tradizioni Pugliesi, in preparazione al Festival di Musica Popolare nel Sud Italia che si terrà a Capodimonte dal 21 al 24 giugno.

Ingresso compreso nel biglietto del museo, senza obbligo di prenotazione.

Venerdì 15 giugno alle ore 21.00

Lectio Magistralis di Vittorio Sgarbi per Panorama d’Italia

Panorama d’Italia si sposta al Sud, nella città di Napoli. Dal 13 al 16 giugno, quattro giorni di eventi dedicati all’arte, alla cultura, alla musica con dibattiti sui temi del lavoro, della crescita e dello sviluppo del territorio. Venerdì 15 giugno alle ore 21.00 il Museo e Real Bosco di Capodimonte ospita l’incontro con il Prof. Vittorio Sgarbi che terrà una lectio magistralis: Alla scoperta dei tesori nascosti di Napoli.

Per partecipare alla lezione è necessario iscriversi qui: http://eventi.panoramaditalia.it/

Proroga della mostra Carta Bianca. Capodimonte Imaginaire

fino al 9 dicembre 2018

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte, per il successo di critica e di pubblico, ha deciso di prorogare al 9 dicembre 2018 la mostra Carta Bianca. Capodimonte Imaginaire a cura di Sylvain Bellenger e Andrea Viliani. Dieci personalità attive in diversi campi del sapere (Laura Bossi Régnier, Giuliana Bruno, Gianfranco D’Amato, Marc Fumaroli, Riccardo Muti, Mariella Pandolfi, Giulio Paolini, Paolo Pejrone, Vittorio Sgarbi e Francesco Vezzoli) hanno accettato la sfida di allestire una propria sala-mostra nel Museo di Capodimonte scegliendo dieci opere tra le 47mila custodite.

Per la rivista Antiquariato Carta Bianca è “un’esperienza amplificata dell’idea di museo, atta a svelare le potenzialità interpretative e a evocarne le possibili narrazioni”; per il Corriere della Sera: “Dieci personaggi, dai neurobiologi ai critici, hanno la possibilità di dare un’interpretazione alle collezioni”; per il Financial Times “una mostra dall’effetto originale e coinvolgente…”; per il Venerdì di Repubblica “dieci curatori d’eccezione per una mostra-manifesto che invita il visitatore a riconsiderare l’idea stessa di museo”

E prosegue anche per i visitatori la possibilità di partecipare al contest su Instagram #lamiacartabianca: diventa anche tu curatore!

Domenica 17 giugno, dalle ore 9.00 alle 10.30

L’invisibile mondo degli uccelli”

visita ornitologica nel Real Bosco di Capodimonte

Quali specie di uccelli vivono nei parchi urbani di Napoli? E’ possibile riconoscerle attraverso il canto? Quali differenze ci sono tra verso, vocalizzo e canto? Come comunicano gli uccelli tra loro? Quando ‘conviene’ cantare e quando, invece, è opportuno restare in silenzio? E, infine, come possiamo tutelare l’avifauna del Comune di Napoli? Per migliorare la conoscenza degli uccelli presenti nei parchi urbani l’associazione Animal Day Napoli, presieduta da Susie Romano, e l’associazione ornitologica Ardea, Rosario Balestrieri in collaborazione con il Garante per i diritti degli animali del Comune di Napoli, Stella Cervasio, organizzano una speciale visita-ascolto nel Real Bosco di Capodimonte per domenica 17 giugno, dalle ore 9.00 alle 10.30.

Per informazioni e prenotazioni: animaldaynapoli@gmail.com.

Domenica 17 giugno, dalle ore 11 alle 12.30

Il Bosco delle Meraviglie: Capodimonte – I giardini della Reggia

Mele progetto. Laboratorio di architettura per bambini (terza edizione)

Si avvia alla conclusione la terza edizione di MeLe Progetto Il Bosco delle Meraviglie: Capodimonte, il laboratorio didattico a cura dell’associazione Archipicchia!Architettura per Bambini, composta da giovani architetti napoletani, promosso dal Museo e Real Bosco di Capodimonte e dall’associazione Amici di Capodimonte onlus e realizzato grazie al contributo della Fondazione Emiddio Mele, che ne sostiene interamente i costi.

L’ultimo appuntamento I giardini della Reggia, domenica 17 giugno, dalle ore 11 alle 12.30, è teso ad indagare il rapporto che l’uomo instaura con la natura e con il paesaggio, sia naturale che artificiale. Guardando alle architetture arcaiche e alle opere di artisti contemporanei, sarà possibile scoprire la land art. Genitori e figli insieme realizzeranno un intervento artistico nella zona dello Spianato del Belvedere: un’azione temporanea collettiva per misurarsi direttamente con lo spazio naturale in cui si è immersi.

Età consigliata: dagli 8 anni agli 11 anni

Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Prenotazione obbligatoria via mail a prenotazioni@amicidicapodimonte.org 081 7499147 (lun/ven ore 10.00/16.00)

Domenica 17 giugno, dalle ore 10.00 alle 14.00

Apertura Ottocento privato

L’appartamento ad uso privato della corte, all’epoca dei Borbone e poi dei Savoia, dove si respira l’atmosfera accogliente di un elegante ambiente privato che conserva la memoria storica del passato insieme ad una pregevole galleria d’arte sarà aperto ogni domenica dalle ore 10.00 alle ore 14.00. Presenta ampi spazi, vista panoramica sul parco, sulla città e sul golfo di Napoli.

L’accesso all’Ottocento privato è compreso nel biglietto di ingresso al Museo. Per informazioni 081 7499130 oppure scrivere a mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it

 

LASCIA UN COMMENTO