Urge l’approvazione della legge sul bio, incontro giovedì 18 a Santa Chiara su agricoltura biologica e biodinamica.

0
181
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

“Ricerca e Formazione in agricoltura biologica e biodinamica” se ne parla in occasione della tappa partenopea del tour “Bio…Dinamico”, prevista giovedì 18 luglio alle ore 17:00  presso il Monastero di Santa Chiara a Napoli.

“L’agricoltura biodinamica e la richiesta di prodotti biologici e biodinamici in Italia sono in costante crescitae contribuiscono a fare del nostro Paese il primo esportatore biodinamico in Europa – afferma Carlo Triarico, presidente dell’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica  – è necessario che sia al più presto approvata la legge sull’agricoltura biologica già passata alla Camera, che riconosce (come la normativa europea e la precedente giurisprudenza nazionale) l’agricoltura biodinamica e permette di rafforzare un’agricoltura ecologica, che porti a soluzioni pratiche, anche inedite, per la valorizzazione del territorio e il miglioramento delle produzioni agricole, impostando una nuova alleanza tra mondo rurale, università, enti di ricerca e società civile per costruire un modello, in chiave agroecologica, di cui l’Italia può diventare esempio e motor”.

Dopo gli approfondimenti delle tappe precedenti del tour, sui contributi dell’agricoltura biodinamica alla sostenibilità e sulla valenza della stessa come patrimonio a disposizione dell’agricoltura italiana, questa volta il focus sarà incentrato sulla necessità di incrementare le risorse dedicate alla formazione e alla ricerca in agricoltura biologica e biodinamica, al momento insufficienti.

Numerose sono le figure di rilievo che interverranno all’appuntamento di Napoli: Filippo Diasco – Direttore Generale per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Regione Campania,  Enrico Amico – Presidente Gruppo Amico Bio, Giuseppe Celano – Professore Associato presso l’Università di Salerno, Massimo Fagnano – Professore Associato di Agronomia ed Ecologia Agraria Dipartimento di Agraria Università di Napoli Federico II, Francesco Giardina – Agronomo  Coldiretti, Carlo Triarico – Presidente dell’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica, Roberta Cafiero – Dirigente MIPAAFT – ufficio PQAI 1 Agricoltura Biologica.

Per saperne di più:

L’associazione per l’Agricoltura biodinamica si occupa dal 1947 di formazione, organizzando corsi professionali anche in collaborazione con dipartimenti universitari,  ma in  Italia non esistono corsi di laurea in agricoltura biologica e biodinamica,  a differenza di altri paesi come  Svezia, Germania, Olanda.  È per questo che Associazione Biodinamica, supportata da imprenditori agricoli lungimiranti, si sta impegnando in prima persona affinché queste lacune siano colmate attraverso  investimenti strategici e di importanza prioritaria.

http://www.biodinamica.org/

 

LASCIA UN COMMENTO